Le previsioni di MeteoSvizzera sempre più affidabili

Dal 1. aprile 2000, l'istituto svizzero di meteorologia ha cambiato la sua denominazione in MeteoSvizzera Keystone

L'esercizio 2000 di MeteoSvizzera è stato un successo: nonostante le condizioni metereologiche estremamente difficili, l'83 % delle previsioni - in alcune zone l'85 % - si sono rivelate esatte, indica mercoledì il Dipartimento federale dell'Interno.

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 marzo 2001 - 11:07

Il Consiglio federale ha approvato il rapporto 2000 del DFI sulla gestione dell'Ufficio federale di meteorologia e di climatologia (MeteoSvizzera). L'Ufficio ha rispettato gli obiettivi finanziari fissati dalla Confederazione e si è anche impegnato a livello europeo aderendo in luglio al gruppo ECOMET (European Cooperation in Meteorology).

L'Istituto svizzero di meteorologia è stato trasformato in MeteoSvizzera lo scorso aprile, al momento dell'entrata in vigore della nuova Legge sulla metereologia e la climatologia.

swissinfo e agenzie

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo