Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Martina Hingis, accusata di doping, si ritira

24 settembre 2006: Martina mostra il trofeo vinto al torneo di Calcutta

(Keystone)

La fuoriclasse elvetica ha annunciato di essere stata trovata positiva alla cocaina durante un controllo effettuato al torneo di Wimbledon. Al contempo Martina Hingis annuncia il suo ritiro dalle competizioni.

L'ex numero 1 del tennis mondiale respinge le accuse. Con rabbia e delusione afferma di sentirsi innocente al 100%.

Un vero e proprio terremoto scuote il mondo del tennis mondiale: giovedì davanti alla stampa riunita a Glattburg, nel canton San Gallo, Martina Hingis ha rivelato di essere risultata positiva alla cocaina durante un controllo antidoping effettuato quest'estate durante il torneo di Wimbledon.

La tennista elvetica, cinque volte vincitrice in tornei del Grande Slam, ha respinto le accuse, chiedendo le controanalisi.

"Ritengo queste accuse terribili e mostruose. L'unica arma di cui mi sono servita in campo è stato il mio stile di gioco. Il mio unico doping è l'amore che nutro per il tennis", ha detto.

La 27enne sangallese ha preferito non rispondere alle domande riguardanti l'uso di sostanze illecite che le sono state rivolte dai giornalisti: "I miei avvocati mi hanno consigliato il silenzio. Rispondervi stasera potrebbe causarmi dei problemi. Posso però già sin d'ora garantirvi che non ho mai fatto uso di sostanze dopanti", ha detto.

Dal canto suo, l'associazione del tennis mondiale femminile (WTA) ha reso noto giovedì sera in un comunicato di non avere ricevuto "nessuna informazione ufficiale riguardo al risultato positivo al controllo antidoping a cui fa riferimento Martina Hingis".

Addio al tennis

Durante la conferenza stampa, Martina Hingis ha inoltre annunciato il suo ritiro dalle competizioni: "Non voglio lottare contro le autorità antidoping", ha detto, "quindi, in considerazione della mia età e della mia salute ho anche deciso di porre fine alla mia carriera".

La decisione era nell'aria. La sangallese ha infatti dovuto rinunciare recentemente per problemi fisici ai tornei di Charleston, Roma, Roland Garros e Zurigo, lamentando dolori alle anche e alla schiena.

Martina Hingis si era già ritirata nel 2003, a causa di una lesione ad un piede ed era rientrata nel 2006, scalando in breve tempo le classifiche. Dal suo rientro ha infatti vinto tre tornei: Roma e Calcutta nel 2006 e Tokyo nel 2007, arrivando al settimo posto nella classifica WTA. Attualmente è la numero 19 al mondo.

Tristezza

"Con Martina Hingis, il circuito perde una grande tennista", ha dichiarato René Stammbach, presidente di Swiss Tennis. "Negli anni Novanta Martina ha risvegliato l'interesse per il tennis in Svizzera ed ha motivato migliaia di persone a prendere in mano una racchetta".

"Lo sport in generale e il tennis mondiale femminile in particolare vivono di talenti eccezionali come Martina Hingis. Fuoriclasse che fanno sognare, che mobilitano la folla e che possono regalare una nuova vita allo sport". Per questa ragione Stammbach ritiene un vero peccato che la tennista elvetica abbia dovuto porre fine alla sua brillante carriera in simili circostanze.

swissinfo e agenzie

Martina Hingis

Nata a Kosice (oggi Slovacchia) il 30 settembre del 1980

1m70, 59 kg

Guadagni al 1. novembre 2007: 20'130'657 dollari

Classifica WTA al 1. novembre 2007: 19

Numero 1 mondiale durante 209 settimane

43 i titoli vinti

5 vittorie nel Grande Slam: Open d'Australia (1997, 1998 e 1999), Wimbledon (1997), US Open (1997)

Finalista agli Open d'Australia nel 2000, 2001 e 2002

Finalista a Roland-Garros nel 1997 e nel 1999

2 vittorie ai Masters (1998 e 2000)

Finalista della Fed Cup nel 1998

37 titoli nel doppio

Fine della finestrella


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×