Navigation

'Sono un uomo su cui si può fare affidamento'

Peter Aeschlimann è sindaco di Trub nell'Emmental. Al di fuori della politica, lavora nel suo garage, dove ripara di tutto, dal tosaerba ai camion. 

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 febbraio 2018 - 14:30

Lo scrittore Jeremias Gotthelf avrebbe apprezzato questo pomeriggio soleggiato. A Trub vi è un’atmosfera tranquilla e accogliente. Dalla piazza del paese si scorgono le verdi colline dell'Emmental, dalle quali sale del fumo verso il cielo. “Stanno bruciando del legname degli alberi caduti durante una tempesta”, spiega Peter Aeschlimann. .

Nella serie di video #deardemocracy, swissinfo.ch propone dei ritratti di politici che lavorano per il loro Comune in ogni regione della Svizzera. I video permettono di conoscere le persone che svolgono queste attività, il loro modo di vivere e di pensare.

End of insertion

Il 54enne sindaco di Trub indica il ristorante "Löwen" di fronte a lui. In questa locanda sono stati girati due noti film svizzeri: "Die Herbstzeitlosen" e "Der Verdingbub". “Non hanno dovuto apportare grandi cambiamenti. Trub costituisce un set cinematografico perfetto", rileva Aeschlimann. 

Il comune bernese, che conta 1350 anime, viene visitato anche da alcuni nostalgici provenienti da paesi lontani. “Molti abitanti dell’Emmental sono emigrati in seguito alle persecuzioni degli anabattisti. I loro discendenti vengono fin qui da tutto il mondo e spesso vogliono incontrarmi, come sindaco”. Nel video Peter Aeschlimann racconta come riesce a conciliare politica, lavoro e famiglia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.