Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Choc culturale in Svizzera Il viaggio verso l'integrazione delle donne somale

In Svizzera vivono circa 8'000 persone che sono fuggite dalla guerra civile in Somalia. L’Associazione somala per l’integrazione nella Svizzera orientale dà loro una mano per superare i problemi quotidiani e integrarsi nella società elvetica. (Julie Hunt, swissinfo.ch)

Leyla Kanyare, fondatrice dell’associazione, ha ricevuto il Premio 2013 della Fondazione per la libertà e i diritti umani di Berna. Durante una festa organizzata per celebrare il riconoscimento, Leyla Kanyare e altre donne somale raccontano a swissinfo.ch le loro storie e le difficoltà con cui sono state confrontate al loro arrivo in Svizzera.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano