Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Onori per Kofi Annan a Ginevra

Il premio Nobel per la pace con il direttore dell'Unversità di Ginevra Maurice Bourquin

(Keystone)

Dopo la cittadinanza onoraria, al segretario generale dell'ONU è stato attribuito anche il titolo di dottore honoris causa dell'Università ginevrina.

«Attraverso la mia persona sono le Nazioni Unite che onorate», ha dichiarato venerdì il Premio Nobel della pace alla consegna del dottorato honoris causa. Un riconoscimento attribuito congiuntamente dalla Facoltà di scienze economiche e sociali, dalla Facoltà di diritto e dall'Istituto universitario di alti studi internazionali (HEI), nel quale Kofi Annan aveva studiato fra il 1960 e il 1961.

Il segretario generale delle Nazioni unite ha ringraziato per il sostegno accordato in questo modo alla «missione mondiale di pace e di sviluppo» dell'ONU. «Non è più possibile pensare e agire localmente: la nostra visione e la nostra azione devono essere mondiali», ha peraltro sottolineato Kofi Annan. «Ciò pone un'enorme sfida alle università».

Cittadinanza onoraria di Ginevra

Giovedì sera, il Gran Consiglio di Ginevra ha conferito al segretario generale la cittadinanza onoraria, una distinzione accordata con molta parsimonia dal cantone romando. L'onoreficenza gli è stata destinata «in omaggio al ruolo preponderante da lui svolto a favore della promozione della pace nel mondo».

Gli altri dottorati honoris causa dell'Università di Ginevra sono stati attribuiti all'ex Alto Commissario dell'ONU per i rifugiati Sadako Ogata, all'astronomo Loedewijk Woltjer, al presidente dell'Accademia svizzera di medicina Werner Stauffacher, nonché ai professori Walter Isard, Marcel Fontaine, Jacques Lautrey e Katharina Reiss.

swissinfo e agenzie


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×

In evidenza