Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Porte aperte Richiedenti l’asilo in monastero

Nel canton Svitto, i centri per i richiedenti l’asilo sono pieni. La famosa abbazia di Einsiedeln viene in aiuto alle autorità per dare un tetto ai rifugiati.

Nel canton Svitto le strutture per accogliere i richiedenti l’asilo non hanno più posti liberi. Le autorità hanno ricevuto un aiuto dall’abbazia di Einsiedeln, che da qualche settimana ospita temporaneamente 40 eritrei, la maggior parte dei quali sono cristiani.

I richiedenti l’asilo alloggiano in un semplice rifugio per i pellegrini. Nel monastero benedettino, gli eritrei rimarranno al massimo tre mesi, fino a quando le autorità cantonali non avranno trovato un’altra sistemazione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Contenuto esterno

Vivere e lavorare in montagna grazie a Internet

Vivere e lavorare in montagna grazie a Internet

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.