Roger Federer tenterà di fare il tris agli US OPEN

Così come fece lo scorso anno, Roger Federer parte alla conquista della sua America Keystone Archive

Da lunedì, il numero uno del tennis mondiale punta alla terza vittoria consecutiva agli US OPEN di New York, l'ultima prova annuale del Grande Slam.

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 agosto 2006 - 21:01

Oltre al basilese, cinque altri svizzeri si sono qualificati per il torneo di Flushing Meadows, che terminerà il 10 settembre.

Poche settimane soltanto dopo avere conquistato il quarto titolo consecutivo sull'erba londinese di Wimbledon, Roger Federer tenterà un'ulteriore eccezionale impresa: aggiudicarsi per la terza volta in tre anni gli Internazionali di tennis degli Stati Uniti.

Finora solo due tennisti (John McEnroe e Ivan Lendl) ci sono riusciti. Per il campione basilese, che riesce a battere uno dopo l'altro i differenti record del tennis mondiale, tutto è possibile.

La sua competizione sul terreno di Flushing Meadows parte con il piede giusto. Il sorteggio per il primo turno ha infatti deciso che Federer dovrà affrontare il tennista di Taipei Yeu-Tzoo Wang, un avversario che non dovrebbe creargli alcuna preoccupazione.

Ai quarti di finale Federer dovrebbe, secondo logica, trovarsi di fronte il quinto miglior giocatore al mondo, l'americano James Blake.

Stanislas, Patty e Martina

Tra gli uomini, per la fase finale dei 125esimi US Open si è inoltre qualificato d'ufficio un altro svizzero, Stanislas Wawrinka. Al contrario di Federer, il vodese non è stato baciato dalla buona sorte: al primo turno dovrà affrontare il temibile argentino Juan Ignacio Chela, un avversario contro cui Wawrinka non ha finora mai giocato.

Fra le donne, le speranze elvetiche sono riposte su Patty Schnyder e Martina Hingis. Le due svizzere dovranno rispettivamente affrontare al primo turno l'israeliana Anna Smashnova e la cinese Shuai Peng.

Nei quarti di finale la basilese Schnyder incontrerà quasi sicuramente la belga Justine Henin-Hardenne. Sarà per lei l'occasione di ripetere l'impresa di inizio anno, quando è riuscita a giungere in semifinale agli Internazionali d'Australia.

Dal canto suo, Martina Hingis – vincitrice a New York nel 1997 – torna per la prima volta a giocare sui campi di Flushing Meadows da quando nel 2002 si era ritirata dalle competizioni a causa di un infortunio al piede.

Agli US Open la sangallese è alla ricerca del sesto titolo del Grande Slam, il primo dopo la sua vittoria agli Internazionali d'Australia del 1999. Ma malgrado la buona forma dimostrata sin dall'inizio della sua «seconda carriera», Hingis non è ancora al livello di gioco e di potenza delle favorite del torneo.

Costretti a qualificarsi

Condannati a passare il turno delle qualificazioni per sperare di potere figurare nel tabellone principale dell'ultimo torneo annuale del Grande Slam, gli svizzeri George Bastl e Marco Chiudinelli ci sono riusciti in modo brillante.

Non è invece andata altrettanto bene a Emmanuelle Gagliardi, Stéphane Bohli e Michael Lammer, costretti a vedere il torneo di New York da spettatori.

swissinfo e agenzie

Fatti e cifre

Roger Federer è in testa alla classifica mondiale ATP dal 2 febbraio del 2004.
Ha vinto 40 tornei (di cui 8 del Grande Slam).
Si è ad esempio aggiudicato gli Internazionali d'Australia nel 2004 e nel 2006, il torneo di Wimbledon nel 2003, 2004, 2005 e 2006, e gli US Open nel 2005.

End of insertion

In breve

Roger Federer difende il suo titolo agli US Open. Lo scorso mese di settembre il basilese aveva vinto in finale contro l'americano André Agassi in quattro set (6-3, 2-6, 7-6, 6-1).

Gli Internazionali degli Stati Uniti sono l'ultimo dei quattro tornei annuali del Grande Slam dopo gli Internazionali d'Australia, Roland Garros (Francia) e Wimbledon (Inghilterra).

Sei svizzeri figurano sul tabellone finale degli US Open: Roger Federer, Stanislas Wawrinka, George Bastl e Marco Chiudinelli fra gli uomini; Martina Hingis e Patty Schnyder fra le donne.

End of insertion

Gli ultimi vincitori degli US Open

Fra gli uomini: 1995 Pete Sampras, 1996 Pete Sampras, 1997 Patrick Rafter, 1998 Patrick Rafter, 1999 Andre Agassi, 2000 Marat Safin, 2001 Lleyton Hewitt, 2002 Pete Sampras, 2003 Andy Roddick, 2004 Roger Federer, 2005 Roger Federer.

Fra le donne: 1995 Steffi Graf, 1996 Steffi Graf, 1997Martina Hingis, 1998 Lindsay Davenport, 1999 Serena Williams, 2000 Venus Williams, 2001 Venus Williams, 2002 Serena Williams, 2003 Justine Henin-Hardenne, 2004 Svetlana Kuznetsova, 2005 Kim Clijsters.

End of insertion

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo