Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Solar Impulse: primo volo da Payerne a Ginevra

Il velivolo a energia solare "Solar Impulse" ha effettuato martedì il suo primo atterraggio in un aeroporto civile, posandosi allo scalo di Ginevra-Cointrin, dopo essere partito quattro ore prima dall'aerodromo di Payerne, nel canton Vaud. Il volo si è svolto ad una velocità media di 50 km/h.

Con l'atterraggio a Cointrin e l'immersione nel traffico aereo, il programma Solar Impulse "ha lasciato l'infanzia per aprirsi all'adolescenza", ha sottolineato il pilota André Borschberg ai numerosi giornalisti e curiosi affluiti allo scalo per ammirare il prototipo.

Solar Impulse tentarà mercoledì un volo domani in direzione di Zurigo, con l'aerostiere Bertrand Piccard ai comandi. Il primo volo internazionale è previsto per l'anno prossimo. L'obiettivo finale è di effettuare il giro del mondo in cinque giorni e cinque notti.

Il prototipo HB-SIA, che ha realizzato il suo primo volo lo scorso 7 aprile, è il primo aereo solare al mondo con un'apertura alare di 63,4 metri e un peso di sole 1,6 tonnellate. Solar Impulse è coperto con circa 12'000 cellule fotovoltaiche che alimentano quattro motori elettrici di 10 cavalli vapore (1CV = 735,5 Watt) ciascuno. La velocità media dovrebbe essere di 70km/h. Secondo Bertrand Piccard e André Borschberg, il giro del mondo in cinque tappe dovrebbe svolgersi nel 2013.

swissinfo.ch


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.