Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Solar Impulse: primo volo da Payerne a Ginevra

Il velivolo a energia solare "Solar Impulse" ha effettuato martedì il suo primo atterraggio in un aeroporto civile, posandosi allo scalo di Ginevra-Cointrin, dopo essere partito quattro ore prima dall'aerodromo di Payerne, nel canton Vaud. Il volo si è svolto ad una velocità media di 50 km/h.

Con l'atterraggio a Cointrin e l'immersione nel traffico aereo, il programma Solar Impulse "ha lasciato l'infanzia per aprirsi all'adolescenza", ha sottolineato il pilota André Borschberg ai numerosi giornalisti e curiosi affluiti allo scalo per ammirare il prototipo.

Solar Impulse tentarà mercoledì un volo domani in direzione di Zurigo, con l'aerostiere Bertrand Piccard ai comandi. Il primo volo internazionale è previsto per l'anno prossimo. L'obiettivo finale è di effettuare il giro del mondo in cinque giorni e cinque notti.

Il prototipo HB-SIA, che ha realizzato il suo primo volo lo scorso 7 aprile, è il primo aereo solare al mondo con un'apertura alare di 63,4 metri e un peso di sole 1,6 tonnellate. Solar Impulse è coperto con circa 12'000 cellule fotovoltaiche che alimentano quattro motori elettrici di 10 cavalli vapore (1CV = 735,5 Watt) ciascuno. La velocità media dovrebbe essere di 70km/h. Secondo Bertrand Piccard e André Borschberg, il giro del mondo in cinque tappe dovrebbe svolgersi nel 2013.

swissinfo.ch


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×