Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Si "spinella" sempre prima

Negli anni '90, l'età media ai tempi del primo spinello si è abbassata di 9 mesi

(Keystone)

In Svizzera, l'età in cui i giovani provano il primo spinello si è abbassata: in media il primo incontro con la canapa avviene poco dopo i quindici anni.

L'Istituto svizzero di prevenzione dell'alcolismo e altre tossicomanie (ISPA) lancia l'allarme, ricordando che chi inizia presto con le «canne» ha maggiori probabilità di continuare a fumare e di fare ricorso ad altre droghe.

Attualmente - ricorda martedì l'ISPA in una nota - il dibattito sulla liberalizzazione del consumo di canapa è di grande attualità in Svizzera. Spesso però le prese di posizione ideologiche hanno il sopravvento sui fatti concreti.

Il consumo di canapa è fortemente diffuso soprattutto tra i giovani, ed il fenomeno è in crescita. Confrontando due indagini sulla salute condotte in Svizzera negli anni 1992/93 e 1997/98 su un campione di 7000 ragazzi tra i 15 e i 19 anni, i ricercatori dell'ISPA hanno rilevato che in questi cinque anni l'età media del primo spinello si è abbassata di 9 mesi, da 16,5 a 15,8 anni.

Secondo Gerhard Gmel, responsabile del progetto, il fenomeno va attribuito alla maggior diffusione di tali sostanze: «dall'inizio degli anni '90 l'accesso alla canapa è diventato più facile e quello che un tempo era un privilegio degli studenti delle scuole superiori ormai è un'abitudine anche tra gli apprendisti e gli scolari».

swissinfo e agenzie


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera