Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Mezzo secolo di calcio femminile 1968: il fischio d'inizio della parità di genere

la squadra femminile del 1969

Foto ricordo: le giocatrici e i dirigenti del Damenfussballclub Zurich (DFCZ), 1969.

( FCZ-Museum)

La prima squadra di calcio femminile ufficialmente riconosciuta in Svizzera compie 50 anni: il club zurighese – Damenfussballclub Zürich, DFCZ – fu fondato il 21 febbraio 1968.

In realtà già dagli anni 1920 delle donne scendevano in campo nella Svizzera francese. Non si trattava però di squadre riconosciute dalla Lega. L'Associazione svizzera di calcio (ASC) non consentiva loro di disputare partite ufficiali.

Anche dopo la fondazione del DFCZ, fino al 1971/1972 le squadre femminili potevano giocare solo se affiliate ad un club maschile. A causa di questa regola, nella stagione 1970-1971, i tre quarti delle giocatrici del DFCZ aderirono alla compagine femminile del piccolo FC Blue Stars. Il resto si unì al FC Zurigo.

In quella stessa stagione, si svolse il primo campionato ufficiale femminile. In competizione c'erano 18 squadre di club, provenienti da tre gruppi regionali. Il DFCZ era uno di essi.

La storia degli albori del calcio femminile svizzero è scarsamente documentata. Di conseguenza le ricerche sono difficili, sottolinea il FCZ MuseumLink esterno, che sta attualmente ampliando i suoi archivi, e che invita il pubblico a partecipare ai lavori.


(Traduzione dall'inglese), swissinfo.ch/ts/hj

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.