Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Studenti universitari in aumento

Le immatricolazioni crescono sia nelle Università che nei Politecnici federali

(Keystone)

Non c'è stato però il paventato boom dopo il raddoppio delle maturità conseguite nel 2001 nei cantoni di Berna e Zurigo.

Oggi gli studenti sono in totale 99'000. L'ateneo di Berna conta 488 studenti in più di un anno fa (10'734 contro 10'202, secondo cifre provvisorie): le matricole sono 2'188. Identico scenario al Politecnico di Zurigo, dove gli iscritti sono passati da 11'596 a 11'927 e le matricole sono risultate 2369. In entrambi gli istituti le attese erano assai superiori. Il Poli di Losanna registra 5'412 studenti, contro i 5'140 di un anno fa. L'aumento concerne in particolare i dipartimenti di chimica (che sono però stati integrati a quelli universitari), le comunicazioni e l'informatica. Gli iscritti al primo anno del Poli sono 934.

L'università zurighese rimane la più frequentata: 21'316 immatricolati (20'617 un anno fa) e batte un nuovo primato di presenze. Primato battuto anche a San Gallo, con 4'965 studenti, contro i 4'701 del 2000/2001, Ginevra invece si distingue quanto a «parità»: la presenza femminile rappresenta il 57,5 per cento del totale.

A Friburgo il numero degli studenti è passato da 8'929 a 9'127, mentre a Basilea si registra per la prima volta dopo parecchi anni un leggero aumento delle frequenze: da 7'606 a 7'666. Cifre praticamente stabili a Neuchâtel: 3'215 iscritti (3148); in crescita a Lucerna, grazie alla nuova facoltà di diritto (da 250 a 400 immatricolazioni) e all'Università della svizzera italiana, con 135 nuovi iscritti, il che porta a 1'463 il numero totale degli studenti.

swissinfo e agenzie

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.