Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Turismo in difficoltà

Immutati paesaggi mozzafiato, ma meno ospiti: il turismo svizzero soffre della crisi

(swissinfo.ch)

Vento gelido sul turismo elvetico: la stagione ha registrato un calo del sei per cento dei pernottamenti.

Con numerose iniziative e un appello ad una maggiore iniziativa senza il sostegno dello Stato l'organizzazione mantello del settore auspica una prossima ripresa.

La Federazione svizzera del turismo (FST), riunita in assemblea generale giovedì a Berna, ha lanciato un grido d'allarme per le difficoltà del settore, che quest'anno ha registrato un calo dei pernottamenti, in controtendenza rispetto agli anni precedenti.

Il presidente Franz Steinegger ha invitato gli operatori turistici ad una maggiore collaborazione e ha auspicato un po' di sostegno statale.

Vento gelido sul settore

Steinegger ha rilevato che «oggi soffia un vento gelido sul turismo».L'anno scorso si è registrato per la quarta volta consecutiva un aumento dei pernottamenti, malgrado le cifre dei primi anni '90 rimangano solo un bel ricordo. Nel 2002 addirittura i pernottamenti sono calati di oltre il sei per cento nei primi sette mesi del 2002.

Per il cattivo andamento del terzo ramo d'esportazione svizzero sono responsabili l'insicurezza congiunturale, la debolezza dei consumi, la forza del franco svizzero, le condizioni del tempo sfavorevoli e le conseguenze degli attentati dell'11 settmbre 2001 negli Stati Uniti, ha precisato il presidente della FST.

L'assenza degli stranieri

Quest'anno è stata particolarmente preoccupante la diminuzione dei turisti stranieri, del 10 per cento per il periodo in considerazione, contro solo l'1,4 per cento per gli svizzeri. Un netto calo dei pernottamenti è dovuto soprattutto all'assenza di americani (-22 per cento) e tedeschi (-13 per cento).

Eppure secondo Steinegger, l'economia turistica ha lavorato bene negli ultimi anni per attenuare la dipendenza del settore dai fattori economico meteorologici.

Novità nell'offerta

Per migliorare l'offerta è stata intensificata l'attribuzione di certificati di qualità. Circa un migliaio di alberghi e ristoranti hanno beneficiato del marchio.

Le associazioni del settore hanno inoltre apportato miglioramenti nella formazione e nel perfezionamento. Un effetto positivo è stato registrato dalla campagna pubblicitaria di Svizzera Turismo e dalle numerose novità presentate nell'ambito del premio turistico «Milestone».

Promozione pubblica

La FST aspetta comunque con impazienza le nuove misure di promozione che il Consiglio federale sottoporrà all'esame del parlamento, in particolare per la continuazione e il rafforzamento del programma «InnoTour». Steinegger ha poi rammentato le opportunità offerte dall'organizzazione di grandi eventi, come potrebbero essere i campionati europei di calcio e le olimpiadi invernali del 2010.

Il direttore uscente della FST Gottfried F. Künzi, tracciando un bilancio retrospettivo dei suoi 15 anni di attività, ha sottolineato che a volte è difficile trovare un denominatore comune per gli interessi spesso divergenti dei vari operatori turistici.

Per Künzi il settore dovrebbe avere posizioni più omogenee nei confronti delle autorità politiche. La FST - ha aggiunto - si è comunque sforzata di dare una grande importanza allo spirito d'iniziativa, piuttosto che di cercare un maggior aiuto statale.

swissinfo e agenzie

In breve

Pernottamenti in calo del 6 per cento nell'anno in corso: la Federazione svizzera del turismo individua le cause nell'insicurezza congiunturale, nella forza del franco svizzero e nella meteo sfavorevole.
Soprattutto gli ospiti statunitensi sono mancati; sintomo di una sfiducia che supera i confini nazionali.
Numerose iniziative dovrebbero contrastare le falle dell'offerta svizzera.

Fine della finestrella

Fatti e cifre

2001: 68,2 milioni di pernottamenti, 615'000 meno del 2000, corrispondenti ad una flessione dello 0,9 %
Sulla media di dieci anni il calo è stato del 5%
Il 2002 è stato particolarmente duro: meno 6% nei primi sette mesi

Fine della finestrella

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.