Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Una multa affonda gli utili di Serono

Dopo la sua condanna, Serono è stata esclusa per cinque anni dai programmi di ricerca americani (foto: Serono)

Nel 2005, il gruppo biotecnologico con sede a Ginevra ha registrato una perdita netta di 106 milioni di dollari dovuta ad una multa pagata negli Stati uniti.

Se si escludono i problemi legati alle sanzioni USA, il risultato di Serono è superiore alle aspettative. Gli utili crescono del 28,4% e raggiungono i 565,3 milioni di dollari.

Lo scorso anno, Serono ha accusato una perdita netta di 106,1 milioni di dollari (137,2 milioni di franchi). Il risultato negativo è la conseguenza di una multa che il gruppo biotecnologico ginevrino ha dovuto pagare negli Stati uniti.

In dicembre, la giustizia americana aveva spinto Serono a pagare 704 milioni di dollari per aver corrotto dei medici. Il gruppo biotecnologico ha riconosciuto di aver agito illegalmente per aumentare le vendite di Serostim, un medicinale per l'aids.

Cifra d'affari in aumento

In un comunicato pubblicato lunedì, Serono ha indicato che la cifra d'affari è aumentata del 5,2%, raggiungendo i 2,59 miliardi di dollari.

Anche gli utili – se non si prende in considerazione la multa pagata negli USA – sono saliti del 28,4%. Ammontano a 565,3 milioni di dollari. Nel 2004, Serono aveva registrato un utile netto di 494,2 milioni di dollari.

I risultati sono migliori di quanto gli analisti si aspettavano e di quanto previsto dalla stessa Serono.

«La crescita e l'espansione delle nostre attività sono proseguite nel 2005», ha commentato Ernesto Bertarelli, direttore generale del gruppo e patron di Alinghi, l'imbarcazione svizzera che ha vinto l'ultima edizione della Coppa America (2003).

Il miglioramento della redditività operativa e il dinamismo della strategia di accordi di licenza hanno permesso «di rafforzare il portafoglio di ricerca e di sviluppo della società».

Forse una cessione

Le vendite del principale prodotto di Serono, il Rebif, un medicamento utilizzato per il trattamento della sclerosi a placche, hanno raggiunto il miliardo e 27 milioni di dollari (+16,4%).

Per il 2006, Serono prevede un aumento della vendita dei medicamenti nell'ordine «di un tasso percentuale a una cifra», situato nella parta alta della forchetta che va dall'1 al 9%.

La multinazionale non dà indicazioni precise sul processo d'analisi strategica in corso. Quest'ultimo potrebbe condurre ad una vendita della società appartenente alla famiglia Bertarelli. Serono si limita ad indicare che «non c'è certezza che una transazione sarà conclusa».

Dopo Novartis, l'ultimo nome fatto per un eventuale acquisto di Serono è stato quello dell'azienda farmaceutica britannica GlaxoSmithKline. La GlaxoSmithKline non sarebbe però disposta a sborsare i 15 miliardi di dollari richiesti dalla famiglia Bertarelli, che detiene il pacchetto di maggioranza di Serono.

swissinfo e agenzie

Fatti e cifre

2,58 miliardi di dollari: cifra d'affari 2005 di Serono
565 milioni di dollari: utili netti prima della sottrazione dei 704 milioni di risarcimenti versati da Serono
4'900 impiegati
8 prodotti biotecnologici distribuiti in più di 90 paesi

Fine della finestrella

In breve

Serono, la cui sede è a Ginevra, è attiva nei settori delle biotecnologie, della medicina riproduttiva e della neurologia.

Leader mondiale per i trattamenti contro l'infertilità, Serono ha una buona posizione nei settori della neurologia, del metabolismo e della crescita.

L'azienda è stata condannata dalla giustizia americana a pagare più di 700 milioni di dollari per aver tentato di spingere le vendite del Serostim, il suo farmaco per l'aids, corrompendo dei medici.

L'accordo tra Serono e la giustizia americana prevede anche un'esclusione della ditta elvetica da tutti i programmi sanitari federali statunitensi per un periodo di cinque anni.

Il patron di Serono, Ernesto Bertarelli, è anche alla testa del team Alinghi, la barca svizzera che ha trionfato alla Coppa America nel 2003.

Fine della finestrella


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×

In evidenza