Federer diventerà il più "vecchio" n. 1 nella classifica ATP?

Se il talento e la fortuna saranno dalla sua parte, a 36 anni Roger Federer potrebbe diventare il tennista più anziano a conquistare la vetta della classifica ATP. Per farlo, però, dovrà vincere contro del Potro e sperare in una sconfitta di Nadal. Oppure mettere in ginocchio Nadal in semifinale. Nell’attesa, swissinfo.ch ha riassunto la carriera di tutti i numeri uno in un grafico. 

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 settembre 2017 - 14:24
swissinfo.ch

A differenza del tennis, qui i calcoli sono semplici: se questa notte Roger Federer batte Martin del Potro ai quarti degli US Open e l’attuale numero uno Rafal Nadal perde contro Andrey Rublev… Roger Federer torna ad essere il campione ATP.

In caso di sconfitta di Federer, Nadal resta invece al suo posto.

Infine, se sia Federer che Nadal vincono ai quarti, si contenderanno il posto di numero uno nella semifinale in programma venerdì. 

Una cosa è certa. Se Federer dovesse tornare in vetta alla classifica ATP, batterebbe il record maschile detenuto da André Agassi, che a 33 anni era ancora numero 1, e quello femminile di Serena Williams (35 anni). Federer aveva 31 anni quando nel 2012 aveva dovuto cedere lo scettro a Novak Djokovic.


Contenuto esterno


Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo