Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Vaccino contro l'AIDS: primi test a Losanna

Il prossimo anno i ricercatori di Losanna sperimenteranno i vaccini contro l'AIDS sull'essere umano

(swissinfo.ch)

Il Centro ospedaliero universitario del canton Vaud, a Losanna, è stato scelto con un ospedale di Londra, per sperimentare i vaccini contro l'Aids.

I laboratori di Losanna e Londra saranno i primi a sperimentare gli attesi vaccini sull'uomo.

Un'ottantina di volontari della regione parteciperanno all'esperimento, ha precisato in un'intervista pubblicata sabato dal quotidiano "24 Heures" il capo del reparto di immunologia e allergie, professor Giuseppe Pantaleo. I pazienti "cavia" non fanno parte di gruppi a rischio, ha spiegato il ricercatore.

Una prima mondiale

E' la prima volta che un vaccino contro la sindrome di immunodeficienza acquisita viene sperimentato sull'uomo. Losanna è stata scelta, con Londra, perché le due città dispongono della necessaria infrastruttura.

In un primo tempo saranno testati diversi vaccini. Poi, i test proseguiranno con quelli che risulteranno i migliori. Gli esperimenti dovrebbero essere effettuati in tre fasi.

Nel corso della prima fase verrà posto l'accento sulla sicurezza e la tolleranza dei vaccini, si cercherà cioè il vaccino che non provoca effetti collaterali drammatici.

Un virus che cambia

"Un vaccino non previene l'infezione", dice il professor Pantaleo, "previene la malattia e questa sfumatura è molto importante". In effetti si distingue fra il vaccino profilattico, che impedisce un'infezione e quello terapeutico, destinato a far diminuire l'attività del virus nelle persone già contagiate.

Nel caso della "malattia del secolo" è difficile produrre artificialmente degli anticorpi perché il virus cambia costantemente. La parte del virus che potrebbe essere identificata dagli anticorpi non è mai presente a lungo.

Per questo motivo Giuseppe Pantaleo segue la pista dell'immunità cellulare, cioè la capacità dei linfociti di annientare il virus nel momento in cui si moltiplica nelle cellule.

Prima che il vaccino scelto possa essere commercializzato, nella migliore delle ipotesi occorreranno ancora dai sei agli otto anni, ha pronosticato il ricercatore. Il programma è iniziato tre anni e mezzo fa.

swissinfo e agenzie

In breve

Per la prima volta una serie di vaccini contro l'AIDS vengono sperimentati sull'essere umano, nella speranza di trovare il vaccino che, senza produrre effetti collaterali, un giorno permetta di evitare di contrarre il virus.

Fine della finestrella

Fatti e cifre

80 volontari losannesi testeranno i vari vaccini contro l'AIDS

Losanna e Londra sono le due città europee scelte per effettuare questo studio

La settimana prossima Losanna ospita una conferenza internazionale sull'AIDS

Fine della finestrella


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×