Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Vittoria e Coppa di cristallo per Didier Cuche

Per Didier Cuche una vittoria in discesa del valore di un cristallo

(Keystone)

Imponendosi nella libera di Kvitfjell, in Norvegia, lo sciatore svizzero si è anche aggiudicato la sua prima coppa del mondo di discesa.

Era dal 2003, quando Michael Von Gruenigen trionfò in gigante, che la squadra svizzera di sci aspettava un simile exploit.

Didier Cuche non poteva sperare in un finale di stagione migliore: dopo aver mancato a più riprese il gradino più alto del podio negli ultimi mesi, sabato sui pendii di Kvitjell, in Norvegia, lo sciatore originario del canton Neuchâtel ha trionfato su tutta la linea.

Oltre a vincere la sua prima discesa libera della stagione, terminando davanti al canadese Erik Guay e al rappresentante del Liechtenstein Marco Büchel, Didier Cuche si è infatti aggiudicato pure la Coppa di cristallo di categoria. Buona la prestazione d'assieme degli svizzeri: Didier Défago e Bruno Kernen hanno infatti concluso ex aequo al settimo posto.

Quattro anni d'attesa

Medaglia di bronzo in gigante ai recenti Campionati del Mondo di Are, Didier Cuche è riuscito così a ridare un certo lustro a una squadra che dopo aver vinto per anni tutto quello che c'era da vincere, negli ultimi tempi aveva registrato non poche difficoltà: l'ultimo atleta svizzero ad imporsi in una classifica generale di specialità (si trattava del gigante) era infatti stato Michael Von Gruenigen nel 2003.

La neve e la nebbia hanno a lungo fatto temere un'annullamento della corsa, interrotta per un'ora e mezzo.

"Quando hanno pensato di annullare la discesa ero quasi tentato dal gioire. Non è facile ritrovare la concentrazione quando si riprende una corsa", ha dichiarato Cuche al termine della prova. "È un immenso sollievo dopo tutte le prove che ho dovuto superare in questi ultimi due anni. È incredibile, non riesco a trovare le parole".

Vittima di una terribile caduta nel 2005 ad Adelboden, l'elvetico era stato a lungo assente per una grave ferita ai legamenti del ginocchio.

La stagione potrebbe riservare ancora qualche lieta sorpresa allo sciatore neocastellano: Cuche è ancora in lizza per la generale di Coppa del Mondo.

Lo svizzero difficilmente riuscirà a conquistare il primo posto. L'austriaco Benjamin Raich ha infatti un notevole vantaggio. Cuche potrebbe però ancora issarsi al secondo posto, attualmente occupato dal norvegese Aksel Lund Svindal.

swissinfo

Una breve biografia

Didier Cuche è nato il 16 agosto 1974 a Le Pâquier, nel canton Neuchâtel.

Ha partecipato alla sua prima gara di Coppa del Mondo nel 1993 a Bormio.

I suoi principali successi sono una medaglia d'argento in SuperG alle Olimpiadi di Nagano nel 1998 e un bronzo in gigante ai recenti Campionati del Mondo di Are.

In Coppa del Mondo, è finora salito sul gradino più alto del podio sei volte (3 discese, 2 SuperG e un gigante).

Didier Cuche è il primo svizzero ad aggiudicarsi la Coppa del Mondo di discesa dal 1993, quando a trionfare fu Franz Heinzer.

Fine della finestrella


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.