Navigation

Vittoria sofferta per Federer

Il numero due del tennis mondiale ha dovuto faticare sette camicie per avere la meglio di Tomas Berdych al terzo turno dell'Open d'Australia. Dopo aver perso i primi due set, Roger Federer si è finalmente imposto per 4-6, 6-7, 6-4, 6-4, 6-2.

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 gennaio 2009 - 11:16

Il tennista elvetico ha incontrato grandi difficoltà nelle prime fasi dell'incontro a contrastare il gioco aggressivo e preciso di Tomas Berdych. Dopo essersi aggiudicato i primi due set, il giocatore ceco sembrava in grado di compiere un vero e proprio exploit, estromettendo Federer dal torneo del Grande Slam. Ma il numero due mondiale, che vantava un bilancio di 7 vittorie e 2 sconfitte nei confronti di Berdych, non si è lasciato scoraggiare dall'impeto dell'avversario ed è riuscito a rimettere in gioco la partita.

Approfittando di un netto calo di rendimento del tennista ceco, che non ha saputo approfittare di diverse palle di break nel terzo set, Federer ha ripreso in mano le redini dell'incontro, approfittando pienamente degli errori dell'avversario. Nei quarti di finale, il tennista svizzero sarà confrontato all'argentino Martin del Potro (n° 8 ATP), che ha eliminato al terzo turno il croato Marin Cilic.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

In conformità con gli standard di JTI

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?