Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

#deardemocracy Il profeta del meteo entra in politica per salvare la scuola

Martin Holdener, uno dei leggendari "Wetterschmöcker", i profeti del meteo della Svizzera centrale, si è candidato alla carica di sindaco di Svitto. Questa volta non ha avuto successo, ma in due anni potrebbe ritentare.

Il regno di Martin Holdener si trova ai piedi del Mythen, la montagna simbolo di Svitto. Oltre a una fattoria gestisce una segheria, da casa sua gode di una vista spettacolare sulla valle. Il contadino fa parte del gruppo di profeti del meteo che vivono nei villaggi attorno a Svitto ed è diventato noto in Svizzera per le sue originali previsioni del tempo e per una pubblicità della fondue, il tipico piatto svizzero a base di formaggio fuso.

I suoi antenati e altre famiglie avevano costruito 80 anni fa una piccola scuola di paese. Alla fine degli anni Sessanta, quando anche Holdener era uno scolaro, la scuola era frequentata da 44 allievi. Nel frattempo sono a mala pena una dozzina e la tendenza è al ribasso.

Per questo il governo cantonale ha deciso di chiudere la scuola. "Là sotto a Svitto hanno deciso di chiudere la nostra scuola", dice Holdener. I bambini dovrebbero andare a scuola con un autobus. "Mi dispiace, perché già solo il percorso a piedi per andare a scuola qui è una lezione di vita."

Per questo Holdener si è detto che era tempo di fare qualcosa. All'ultimo momento ha deciso di candidarsi per la carica di sindaco di Svitto, mettendosi in concorrenza con l'attuale sindaco dell'Unione democratica di centro (UDC). "Siamo arrivati con alcune settimane di ritardo, la maggior parte degli elettori aveva già votato." L'impresa non è andata in porto. Ma Holdener vuole continuare a lottare. "E forse tra due anni candiderò di nuovo alla carica di sindaco."


Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.