Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

L'età del successo 35 anni e 18 titoli: Federer è davvero il “migliore di tutti i tempi”?

Roger, la leggenda del tennis? Probabilmente sì. Di certo è il tennista che ha vinto il maggior numero di titoli del Grande Slam. Ma come si è sviluppata la carriera di Federer rispetto a quella dei suoi rivali? Risposta in cifre. 

graphic (1)

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Roger Federer non è il più “vecchio” ad aver vinto un Grande Slam nell’era degli Open (nel 1972, Ken Rosewall aveva 37 anni), ma il 35enne – che domenica si è aggiudicato l’Open d’Australia per la quinta volta – ha sollevato il 18esimo trofeo a un’età in cui la maggior parte dei professionisti ha ormai appeso la racchetta al chiodo.

Ciò detto, Federer non è stato propriamente un “giovane prodigio”: ha vinto il suo primo titolo (Wimbledon 2003) a 22 anni, mentre giocatori come Mats Wilander, Boris Becker e Michael Chang erano appena 17enni. Anche altri giocatori tuttora attivi hanno conquistato un Grande Slam più giovani rispetto a Federer, come Novak Djokovic, Rafael Nadal e Juan Martin del Potro. 


Traduzione dall'inglese, Stefania Summermatter

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.