Navigation

Far sentire la propria voce in una democrazia

Democrazia: tante persone che discutono, talvolta litigano e infine votano. Sembra facile, ma non lo è. Affinché i cittadini possano partecipare attivamente, sono necessarie diverse condizioni, un po' come in un puzzle. 

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 settembre 2017 - 16:30

L'educazione politica svolge un ruolo centrale nella democrazia, perché permette ai cittadini di avere gli strumenti necessari per una partecipazione attiva.

Nel secondo episodio della nostra nuova serie Democracy Lab, le ricercatrici Claudia Schneider e Vera Sperisen si concentrano sul modo in cui i rifugiati arrivati in Svizzera tanti anni fa vedono la politica.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo