Più in alto si scia, più cara è la giornaliera

Il comprensorio sciistico transfrontaliero delle Portes du Soleil è apprezzato dagli sciatori che cercano la varietà. © KEYSTONE / JEAN-CHRISTOPHE BOTT

Dove trovate le piste sciistiche più vantaggiose per il vostro portamonete nelle Alpi svizzere? Abbiamo esaminato le cifre e abbiamo scoperto i motivi per cui si deve pagare di più per esempio ad Adelboden che ad Airolo, o a Zermatt che a Zuoz.

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 gennaio 2018 - 17:00

Per uno skipass giornaliero nella rinomata stazione turistica vallesana di Zermatt si devono sborsare 79 franchi, mentre in quella grigionese di Zuoz si spendono solo 56 franchi, vale a dire 23 franchi di meno. Ma a Zermatt si dispone di 360 km di piste battute, contro i soli 15 km di Zuoz.

Se si vuole spendere poco conviene andare nelle stazioni più piccole, dove le tariffe delle giornaliere vanno dai 20 ai 40 franchi circa. Tuttavia, molte si trovano al di sotto dei 1500 m di altitudine, dove è tutt'altro che certo che i pendii siano costantemente ricoperti di un manto nevoso consistente.

Di conseguenza, gli impianti nei comprensori sciistici a quelle altitudini funzionano solo sporadicamente. In genere sono rivolti piuttosto alla clientela locale e offrono poco in termini di infrastrutture e alloggi.

Abbiamo raccolto i dati della piattaforma "On the Snow" (149 stazioni). Il grafico sottostante mostra una forte correlazione tra il prezzo di uno skipass e l'altitudine del comprensorio sciistico.

Contenuto esterno

In pratica, si potrebbe dire che l'altitudine costa: più si sale per sciare, più si paga. Ma più in alto la montagna non offre solo maggiori probabilità di trovare buone condizioni nevose. Di solito, le stazioni sciistiche più in altitudine hanno piste da sci più variate e più lunghe.

Quindi, dove si ha il miglior rapporto quantità/prezzo? Il comprensorio sciistico transfrontaliero, che collega Svizzera e Francia, delle Portes du Soleil offre 650 km di piste per 60 franchi al giorno, vale a dire un franco per quasi 11 km di piste.

All'altra estremità della scala, si trova La Punt, nei Grigioni. La tariffa dello skipass per una giornata è pari alla metà, ma si dispone unicamente di una sciovia e di un'unica pista di un chilometro. Ciò equivale a un franco per 30 metri di pista.

Naturalmente, una sola giornata non basta proprio per sciare su centinaia di chilometri di piste, anche se è bello avere un'ampia scelta. Agli sciatori che arrivano in Svizzera per una vacanza possiamo consigliare di acquistare gli abbonamenti per diversi giorni o una settimana, oppure un biglietto combinato che consente l'accesso agli impianti di diversi comprensori in una regione.


Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo