Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Giustizia Il procuratore federale si ritrova sotto tiro

Ein Mann vor einem Mikrophon

Il procuratore federale Michael Lauber si è giustificato in una conferenza stampa per le sue riunioni informali con il presidente della Fifa Gianni Infantino.

(© Keystone / Peter Klaunzer)

In carica dal 2012, il procuratore generale della Confederazione Michael Lauber è da alcune settimane sotto pressione. L'autorità di vigilanza del Ministero pubblico della Confederazione ha avviato un procedimento disciplinare nei suoi confronti. Cosa è successo? 

Dal 2014 il Ministero pubblico della Confederazione indaga sulla corruzione nel mondo del calcio a seguito di una denuncia della Federazione internazionale delle associazioni di football (Fifa). Nell’ambito di queste inchieste vi sono stati degli incontri informali tra il procuratore federale Michael Lauber e il presidente della Fifa Gianni Infantino. Ora Lauber viene criticato per questi incontri.

Di cosa è accusato Lauber?

Fine della finestrella

Le riunioni informali avrebbero dovuto essere registrate e documentate ufficialmente. Inoltre, Lauber aveva parlato inizialmente di due soli incontri, ma poi si è scoperto che erano tre. Ad un incontro, Infantino ha portato con sé un suo conoscente. Trattandosi di una terza persona non coinvolta, Lauber avrebbe potuto violare il segreto d'ufficio, parlando durante l’incontro di questioni relative al procedimento in corso.

Cosa dice Lauber?

Fine della finestrella

Lauber ritiene che tali riunioni informali siano necessarie in procedure complesse per motivi di efficienza e coordinamento. Secondo quanto riferito dai media, riunioni segrete sono state tenute anche in relazione ad altri casi trattati dal Ministero pubblico.

(1)

Lauber

Qual è il problema?

Fine della finestrella

Tali incontri sono problematici per diversi motivi: in primo luogo, la procura federale può essere accusata di parzialità nel corso del procedimento. Può sorgere l'impressione di parzialità quando il pubblico ministero incontra informalmente alcune persone e altre no. Inoltre, i costi di tali riunioni informali non possono essere semplicemente imposti a una parte che non conosce nemmeno il contenuto delle discussioni.

Qual è la situazione attuale?

Fine della finestrella

L'autorità di vigilanza del Ministero pubblico della Confederazione ha avviato un procedimento disciplinare contro Lauber. Ciò può dar luogo a un avvertimento, a un biasimo o a una riduzione temporanea del salario.

Qual è il prossimo passo?

Fine della finestrella

Il procuratore federale deve dapprima comparire dinnanzi alla Commissione di gestione del Parlamento. In seguito, quest’ultima redigerà un rapporto per la Commissione giudiziaria del Parlamento, che può raccomandare o meno la rielezione del procuratore federale, prevista in giugno. La Commissione giudiziaria, che ascolterà il procuratore federale mercoledì, può rinviare l'elezione all'autunno prossimo. Il procedimento disciplinare dovrebbe essere giunto al termine tra alcuni mesi.

Che cos'è il Ministero pubblico della Confederazione Svizzera?

Fine della finestrella

Il Ministero pubblico della Confederazione è responsabile delle indagini in casi che riguardano la sicurezza dello Stato, la criminalità organizzata, il terrorismo, il riciclaggio di denaro e la corruzione. È pure competente per i casi di criminalità economica a livello nazionale o internazionale. Si occupa anche delle richieste di assistenza legale da parte delle autorità straniere responsabili dell'azione penale. Il Ministero pubblico della Confederazione conta attualmente circa 220 collaboratori esterni.

Chi è il procuratore federale?

Fine della finestrella

Il procuratore federale viene eletto dal Parlamento. Michael Lauber, nato nel 1965, svolge questo incarico dal 2012. Nel 2015 è stato rieletto per un secondo mandato (2016-2019). Avvocato di formazione, Lauber è già stato capo dell’unità centrale per la criminalità organizzata dell’Ufficio federale di polizia e giudice istruttore del Canton Berna. In seguito, ha assunto la direzione dell‘Associazione bancaria del Liechtenstein e la presidenza del Consiglio di vigilanza dei mercati finanziari del Principato.

Perché la posizione del procuratore federale è considerata un seggiolino eiettabile?

Fine della finestrella

Lauber non è il primo procuratore federale a ritrovarsi sotto tiro. La posizione del procuratore federale è politicamente molto esposta. Il Ministero pubblico della Confederazione conduce procedure complesse e transfrontaliere. Questo non solo richiede molto tempo, ma implica anche una forte pressione. Il Ministero pubblico della Confederazione è stato quasi sempre “sconfessato” dal Tribunale penale federale.


Traduzione di Armando Mombelli

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.