Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

MIGRAZIONE Quanto resta un immigrato in Svizzera?

Un quarto della popolazione residente in Svizzera non ha la cittadinanza elvetica. Uno dei tassi più alti in tutto il mondo. Per quanto tempo restano gli stranieri in Svizzera? Senza sorpresa, la risposta varia molto a seconda della nazionalità. I dati specifici alla migrazione delle popolazioni straniere illustrate in grafici. 

Gli stranieri sono sovente al centro dei dibattiti politici svizzeri. swissinfo.ch si concentra spesso sui dettagli delle cifre legate all’immigrazione, ma non ha mai trattato il tema della durata del soggiorno degli stranieri. 

I dati individuali dell’Ufficio federale di statistica di cui dispone il centro di ricerca nazionale NCCR - on the moveLink esterno permettono di rintracciare i movimenti migratori sull'arco di 15 anni degli stranieri arrivati in Svizzera nel 1998. 

Tra gli immigrati arrivati in Svizzera nel 1998, la proporzione di persone che hanno abbandonato il paese entro 15 anni è particolarmente elevata (oltre l'80%) tra i cittadini di Giappone, Stati Uniti e Cina. Dopo solo due anni, la metà degli immigrati proveniente da questi paesi ha lasciato la Svizzera.

graphic

graphic

Gli immigrati provenienti dai paesi vicini (Italia, Francia, Germania e Austria) costituiscono attualmente circa il 40% di tutti i residenti stranieri. Circa il 60% dei cittadini di questi paesi ha lasciato la Svizzera entro 15 anni.

Secondo i calcoli dell’NCCR, la metà degli stranieri provenienti dall’UE/AELS arrivata nel 1998 ha lasciato il paese entro 7 anni e mezzo.

Occorre segnalare che questi dati riguardano gli immigrati arrivati sul territorio elvetico prima dell’entrata in vigore degli accordi di libera circolazione con l'UE avvenuta nel 2002.

Il NCCR stima che il ritmo delle partenze dei cittadini dell’UE si è accelerato per le persone arrivate dopo l'introduzione della libera circolazione delle persone, che ha contribuito ad aumentare la mobilità internazionale.

swissinfo.ch & NCCR - on the move

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×