Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

GENERAZIONE GLOBALE Il sogno di una start-up svizzera di produrre elettricità con i droni

La Svizzera produce meno energia eolica degli altri Paesi europei, ma i suoi obiettivi per il futuro sono ambiziosi. Una start-up di Lugano sta sviluppando dei droni in grado di generare elettricità con i venti in alta quota.

In vista delle elezioni federaliLink esterno di ottobre, l'ente radiotelevisivo SRG SSR presenta una serie di video che riflettono sull'influsso delle decisioni politiche sulla vita quotidiana dei cittadini svizzeri.

Fine della finestrella

I venti, soprattutto a quote elevate, sono una fonte di energia rinnovabile dal grosso potenziale che potrebbe contribuire ad affrontare la crisi climaticaLink esterno.

In Svizzera, la principale fonte di corrente è l'energia idroelettrica. La costruzione di grandi turbine eoliche, soprattutto nelle valli, è dal canto suo controversa.

Aldo Cattano e Nicola Mona, rispettivamente il fondatore e l'amministratore delegato della start-up SkypullLink esterno, vogliono trovare fonti energetiche pulite sfruttando al meglio i venti che soffiano sulle cime delle montagne elvetiche.

Il piccolo team ticinese sta sviluppando un sistema che utilizza un drone autonomo collegato tramite una fune a un generatore a terra, in grado di generare elettricità con i venti d'alta quota.

Il loro drone può volare fino a un'altitudine di 600 metri, circa tre volte l'altezza di una turbina eolica tradizionale. Il prototipo è un drone multi rotore ad ala rigida che può decollare e atterrare autonomamente, senza bisogno di un dispositivo di lancio o di vento di superficie.

L'obiettivo di Skypull è di costruire un drone con un'apertura alare di 17 metri, capace di produrre elettricità per 1'000-1'100 economie domestiche. La realizzazione del progetto potrebbe richiedere altri tre o quattro anni.

Nel 2018, l'energia eolica prodotta in Svizzera ha coperto soltanto lo 0,2% del consumo nazionale di elettricità (circa 36'500 economie domestiche). Il governo ha però fissato obiettivi ambiziosi in campo energetico: entro il 2050, l'energia eolica dovrà coprire il 7-10% del fabbisogno elettrico nazionale.

Serie 'Generazione globale'

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.