Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Almeno una ventina di feriti Berna teatro di violenti scontri tra curdi e turchi

È di almeno una ventina di feriti il bilancio degli scontri avvenuti sabato pomeriggio a Berna tra nazionalisti turchi e curdi. La polizia è intervenuta con proiettili di gomma e gas lacrimogeni.

Le autorità della capitale avevano autorizzato i simpatizzanti dell'Unione dei turchi democratici europei (UETD), vicini al governo di Anakara, a manifestare sull’Helvetiaplatz. Iniziata in modo pacifico, la protesta è però degenerata con l’arrivo sul posto di diverse centinaia di curdi, radunatisi senza autorizzazione per esprimere il loro dissenso nei confronti della strategia del presidente Erdogan. 

Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.


Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera