Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Previsioni del tempo d'avanguardia

I dati su cui potrà basarsi MeteoSvizzera dal 2013 saranno più numerosi e più precisi. Entro tale scadenza, infatti, l'istituto meteorologico disporrà di una sessantina di stazioni supplementari.

MeteoSvizzera farà diventare "SwissMetNet la rete di misurazione del futuro", ha annunciato lunedì in una conferenza stampa il suo direttore aggiunto Gerhard Müller. Le stazioni di rilevamento di questa rete forniscono molteplici dati sulla meteorologia e il clima ogni dieci minuti.

Sarà inoltre intensificata la collaborazione con partner cantonali ed esterni per la costruzione di impianti di misurazione congiunti. Due progetti pilota sono già in fase di realizzazione nei cantoni di Berna e Vallese. Ciò consentirà di ottimizzare il parco strumentale.

Attualmente in Svizzera vi sono circa 1630 stazioni meteo pubbliche. Ve ne sono inoltre 267 a gestione privata.

La prima stazione SwissMetNet è stata creata a Aigle, nel canton Vaud, nel 2003. Nel frattempo sono state rinnovate 72 stazioni. Dopo la seconda fase di ammodernamento, nel 2013 la rete comprenderà oltre 130 stazioni automatiche.

swissinfo.ch e agenzie

×