Prospettive svizzere in 10 lingue

A vostro parere, si dovrebbe puntare di più sull’energia solare?

Moderato da: Pauline Turuban

Articoli più popolari

Partecipa alla discussione!

I contributi devono rispettare le nostre condizioni di utilizzazione. Se avete domande o volete suggerire altre idee per i dibattiti, contattateci!
vittorio-1
vittorio-1

La potenziale energia solare deve essere prodotta installando pannelli solari su i tetti delle case, senza utilizzare il terreno, la natura non deve essere contaminata.
In alta montagna dare la possibilità di montare pannelli sulle abitazioni eliminando oneri burocratici e finanziamenti da 20 a 30 anni e inoltre su tutti gli impianti da sci.

Ignazio Alfarano
Ignazio Alfarano

Penso che energie rinnovabili come eolico, solare e idroelettrico debbano essere l’alternativa principale e inevitabile da porre in atto per disintossicare il pianeta dai veleni e dalle migliaia di tonnellate di CO2 che minacciano la salute del clima mondiale, con tutte le conseguenze che ne derivano.
Esse costituiscono una scelta obbligata, improrogabile e da realizzare rapidamente, subordinandone ogni altro interesse .

Nino Di Franco
Nino Di Franco

Il solare lo facciano i paesi assolati (Spagna, Portogallo, Italia, Grecia, ecc.), i restanti usino il nucleare, il gas via termoelettrica, l'idroelettrico e, che ce l'ha, il geotermoelettrico. E' la soluzione che suggerirebbero anche i bambini, per i quali il re è nudo, e quindi sanno che dove c'è poco sole è da incoscienti vanificare capitali per avere frattaglie energetiche.

Eduardo Minolfi
Eduardo Minolfi

Non vi è alcun dubbio che non solo è auspicabile e urgente incrementare il fotovoltaico ma serve utilizzare ogni fonte di energia rinnovabile pe rendersi il più possibile autonomi perché dipendere da altri, abbiamo imparato, ci pone a ricatti. In Italia abbiamo una tecnologia in grado di creare energia pulita e infinita a costi prossimi allo zero, ma viene boicottato da forti interessi sugli idrocarburi. Ora però credo sia il momento di dire basta ai soprusi e rendersi autonomi.

Luca Bergese
Luca Bergese

in prima battuta dovremmo, come esseri umani e ospiti sulla terra, consumare un pò meno energia; sicuramente il solare ha un impatto ambientale più basso (vanno considerati gli indotti e smaltimenti dei materiali); un buona alternativa è l'energia eolica con bassissim problemi legati al riciclo dei sistemi di produzione.

Sergio Delmastro
Sergio Delmastro

Pur consapevole che l'energia solare non puo' da sola rappresentare la soluzione del problema energetico, non vedo alternative al fatto di incrementarne l'utilizzo

marco brenni
marco brenni

Si potrebbe senz'altro incrementare i pannelli solari, ma senza sperare che questa fonte instabile sia anche la soluzione di tutto il complesso problema di approvvigionamento elettrico della Svizzera, come sembra invece pretendere Simonetta Sommaruga. Il solare ha gli stessi difetti dell'energia eolica: è incostante, cioè soggetto a forti sbalzi "d'umore". Ma poi il solare nei mesi invernali è di scarsa resa, mentre il fabbisogno è al massimo proprio nei mesi freddi (!). Non va nemmeno dimenticato che il fabbisogno di elettricità in Svizzera crescerà di continuo con la progressiva mobilità elettrica. Purtroppo il solare è solo energia complementare non potendo mai rappresentare lo "zoccolo duro", cioè l'energia di base costante che è indispensabile. Il solare non deve mai deviarci dalla ricerca di soluzioni più efficienti, come ad es il nucleare a fissione d'idrogeno o anche altro.

Alberto Spriano
Alberto Spriano

Sole, acqua, idrogeno e ossigeno, come aveva profetizzato Jules Verne, ne “L'isola misteriosa” dove scriveva: "L'acqua sarà un giorno un combustibile. L'idrogeno e l'ossigeno di cui è costituita, utilizzati isolatamente, offriranno una sorgente di calore e di luce inesauribile".
Tutto questo è diventato realtà attraverso la ricerca sugli elettrolizzatori solari per produrre con l’idrolisi idrogeno verde ed ossigeno dall’acqua.
Normalmente gli elettrolizzatori in grado di estrarre idrogeno ed ossigeno dall’acqua con il solo apporto solare arrivano a rendimenti del 20%.
Nel fotovoltaico si perde energia, solo il 20% dell’energia solare si trasforma in energia elettrica con un elettrolizzatore solo la metà di questa diventa idrogeno.
Sommando i due processi si ha una efficienza complessiva del 10%: una parte su dieci dell’energia solare catturata da un pannello fotovoltaico diventa idrogeno.
La ricerca condotta dall'EPFL, la Scuola Politecnica Federale di Losanna, ha ideato un elettrolizzatore intelligente in grado di produrre grandi quantità di idrogeno pulito. Concentrando la luce solare, oltre ad utilizzare una quantità inferiori dei materiali rari e costosi necessari per la produzione dell’idrogeno.
Il risultato di questa ricerca è installato nel campus dell'EPFL dove il processo di trasformazione dell’acqua in idrogeno ed ossigeno è diventato più efficiente e la tecnologia più flessibile e semplice.

Amj
Amj
Il seguente commento è stato tradotto automaticamente da AR.

Certamente per una ragione, che la Terra ha bisogno di moderazione climatica e l'atmosfera è ridotta dall'emissione di gas tossici. Tuttavia, è rinnovabile a basso costo e certamente grazie al quale le generazioni future vivranno su terreni più puliti e sicuri.

أكيد لسبب واحد وهو أن الأرض بحاجة للاعتدال المناخي والجو تنخفض فيه انبعاث الغازات السامة غير هيك أنها متجددة رخيصة وأكيد بفضلها ستعيش الأجيال القادمة على أرض أنظف وأكثر أمانا.

Anonima / Anonimo
Anonima / Anonimo

Lo scorso anno, durante l'incontro con Mauro Caccivio, esperto di qualità dei sistemi fotovoltaici, sono rimasto sorpreso dall'eccezionale durata di vita dei pannelli solari. https://www.swissinfo.ch/ita/come-invecchia-il-fotovoltaico-pannelli-solari-svizzera/45116672

Anonima / Anonimo
Anonima / Anonimo

Buongiorno. Senza dubbio sì, bisognerebbe puntare di più sull'energia solare soprattutto in termini di fabbisogno privato, investendo dunque non solo nello sviluppo della tecnologia ma anche dal punto di vista finanziario, rendendo l'installazione dei pannelli sulle case un'operazione così vantaggiosa da risultare inevitabile. D'altro canto, mi viene da pensare che il fabbisogno energetico su vasta scala, a livello nazionale e dunque soprattutto industriale, non possa essere coperto unicamente da questo tipo di produzione energetica (e di altre energie rinnovabili, se non a costo di impianti forse troppo grandi e ambientalmente o paesaggisticamente poco sostenibili), ma che occorrano fonti energetiche ben più potenti e performanti come i reattori a fusione nucleare, che tuttavia sono ancora allo stato embrionale. Ma certamente la questione fondamentale è quella della necessità di svincolarsi quanto prima dai combustibili fossili, quindi ogni sviluppo in questo senso è necessario e importante.

Anonima / Anonimo
Anonima / Anonimo

A mio modesto parere il solare, se potenziato tecnlogicamente e supportato a dovere, potrebbe risultare un'ottimo campo su cui investire per ridurre il nostro impatto sul pianeta, per cui sì, sono convinto che si debba puntare molto di piu' sul tema.

Anonima / Anonimo
Anonima / Anonimo

Idealmente, osservando la nostra fetta di pianeta ad una latitudine inferiore troviamo una vasta area desertica ( Sahara ) sede perfetta di centrale solare, in grado di fornire energia elettrica costante nel corso dell’anno all’area più a nord ( Europa).Dedicando un’area alla produzione diurna di energia una seconda area dovrebbe essere predisposta per un processo di elettrolizzazione per ottenere idrogeno da usare nella fase notturna per produrre energia elettrica con obbiettivo h 24 / 365.Se si pensa a quanto l’uomo ha costruito, non è tanto un problema tecnologico il limite, ma gli interessi economici e politici a ostacolare il progresso umano.Economici perché pur di fronte all’evidenza ci si ostina a proseguire in una direzione energetica oggettivamente suicida.Culturali, perché le idee possono deformare la realtà creando ostacoli inesistenti, volere è potere.Il sole abbraccia il pianeta intero, l'energia solare richiede un approccio culturale altrettanto ampio.

Anonima / Anonimo
Anonima / Anonimo

Considerando il riscaldamento climatico, probabilmente ci saranno molte più giornate di sole. Quindi sì, credo che l'energia solare sia l'energia del futuro.(sarebbe bene scrivere "non sono un robot" piuttosto che la versione tedesca????? non tutti gli italofoni conoscono questa lingua)

Anonima / Anonimo
Anonima / Anonimo
Il seguente commento è stato tradotto automaticamente da FR.

Buon argomento...ma dove sono i commenti?

Bon sujet ...mais ou sont les commentaires ?

Anonima / Anonimo
Anonima / Anonimo
Il seguente commento è stato tradotto automaticamente da FR.

Sì, solare piuttosto che eolico, e liberarci dalla dipendenza dagli idrocarburi a tutti i costi...

Oui le solaire plutôt que les éoliennes.Se libérer à tout prix de la dépendance aux hydrocarbures...

Anonima / Anonimo
Anonima / Anonimo
Il seguente commento è stato tradotto automaticamente da FR.

Sì, ma non mettere turbine eoliche da nessuna parte, preservare le belle regioni che abbiamo il diritto di avere.

oui,mais ne pas mettre des éoliennes n'importe ou, préserver les magnifiques régions que nous avons la d'avoir.

Anonima / Anonimo
Anonima / Anonimo
Il seguente commento è stato tradotto automaticamente da FR.

Sì, l'energia solare non è sufficientemente sviluppata e sfruttata in Europa, in Francia e in Svizzera. Inoltre, è necessario creare un'architettura solare innovativa dell'habitat.Non si tratta di mettere un antiestetico pannello solare sul tetto della casa... No, l'architettura solare resta da inventare.Anche i grandi produttori di elettricità hanno visto un mercato concorrente con l'energia solare, per questo lo sviluppo è stato apparentemente così lento.L'energia solare è meno costosa per l'individuo.I nuovi pannelli solari sono più flessibili e più leggeri.Ma la produzione è ancora fatta in Cina.L'Europa dovrebbe rilevare questo mercato del futuro.Domani inventeremo delle vernici solari per facciate con micro particelle integrate... L'energia solare inquina meno, il che è una buona cosa per il riscaldamento globale.

Oui l'énergie solaire n'est pas assez développée et exploitée en Europe, en France et en Suisse.Voilà plus de cinquante que l'on en parle avec quelques réalisations mais limitées. De plus il faut créer une architecture solaire de l'habitat innovante.Il ne s'agit pas de plaquer sur sa toiture de maison un panneau inesthétique solaire...Non l'architecture solaire reste à inventer.Les grands producteurs d'électricité voyaient aussi un marché concurrent avec le solaire ,c'est pourquoi le développement à été semble t'il si lent.Le solaire est moins coûteux pour le particulier.Les nouveaux panneaux solaires sont plus souples et légers.Mais la production se fait encore en Chine.L'Europe devrait reprendre la main sur ce marché d'avenir.Demain nous inventerons des peintures de façades solaires avec des micros particules intégrées...Le solaire pollue moins cela est une bonne chose pour le réchauffement climatique.

Anonima / Anonimo
Anonima / Anonimo
Il seguente commento è stato tradotto automaticamente da FR.

Sì, è così.

Oui, tout à fait.

Contenuto esterno
Non è stato possibile registrare l'abbonamento. Si prega di riprovare.
Hai quasi finito… Dobbiamo verificare il tuo indirizzo e-mail. Per completare la sottoscrizione, apri il link indicato nell'e-mail che ti è appena stata inviata.

I dibattiti più recenti

Le più recenti opportunità per discutere di argomenti importanti con lettori e lettrici di tutto il mondo.

Bisettimanale

La dichiarazione della SRG sulla protezione dei dati fornisce ulteriori informazioni sul trattamento dei dati.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR