Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Volano gli utili dell'aeroporto di Zurigo

Lo scorso anno dall'aeroporto di Zurigo sono transitati 19 milioni di passeggeri

(Keystone)

La società Unique, che gestisce lo scalo zurighese, ha realizzato lo scorso anno un utile di 87,5 milioni di franchi. Un aumento del 48% rispetto al 2005.

Il più grande aeroporto elvetico attribuisce questo risultato ad un aumento inaspettato del numero di viaggiatori, cresciuti del 7,6% a oltre 19 milioni.

Il fatturato totale realizzato, fa sapere Unique in un comunicato, si attesta a 731,1 milioni di franchi (+5%).

Il 60,3% di tale cifra riguarda l'attività aeroportuale vera e propria (+6,1%). Ma anche gli introiti delle attività commerciali hanno beneficiato della crescita generale, con un aumento del 3,4%.

Nuova progressione in vista

L'aeroporto di Zurigo è il quarto maggiore centro commerciale della Svizzera, ha rammentato giovedì il direttore Josef Felder in una conferenza stampa.

Per il 2007 Unique si aspetta una progressione dei passeggeri sui livelli del 2006, ossia del 7% circa, come pure una "incremento moderato" dei movimenti aerei. Grazie alla congiuntura favorevole diverse compagnie hanno infatti annunciato o hanno già in orario nuovi voli, come Swiss, che sta estendendo la flotta.

Conseguenza di questa evoluzione positiva e dell'aumento delle tasse passeggeri, da luglio gli introiti dovrebbero progredire dell'8-9% nelle attività aeroportuali. L'utile netto continuerà a salire, ma in modo meno spettacolare. L'aumento pronosticato è di circa il 20%.

Cara sicurezza

I costi d'esercizio continueranno infatti a lievitare "in modo sproporzionato" a causa delle spese legate alla sicurezza, ha detto Felder. Queste spese sono cresciute del 5,8% nel 2006, a 82,9 milioni di franchi. Le nuove misure riguardanti i prodotti liquidi sono costate da sole ben 2,5 milioni per i mesi di novembre e dicembre.

Ogni giorno all'aeroscalo zurighese viene sequestrata circa una tonnellata di prodotti liquidi, gel e creme, il che comporta discussioni quotidiane con passeggeri in provenienza da altri continenti. "Simili provvedimenti sono difficili da applicare perché si estendono alla sola Europa", ha detto Felder.

Per questo motivo Unique si impegna affinché le future limitazioni riguardanti la grandezza e il peso dei bagagli a mano siano valide negli aeroporti del mondo intero. Queste restrizioni, previste in origine per il maggio prossimo, sono state rimandate perché sono molto controverse, ha spiegato il direttore.

swissinfo e agenzie

Fatti e cifre

Nel 2006 l'aeroporto di Zurigo ha realizzato un utile di 87,5 milioni (+ 48%)
Fatturato: 737,1 milioni (+5%)
Ebitda: 378,3 milioni (+3,9%)
Lo scorso anno l'aeroporto ha gestito 260'786 voli, in calo del 2,5% rispetto al 2005.

Fine della finestrella

Pressioni sullo scalo zurighese

L'aeroporto di Zurigo-Kloten è il più principale scalo in Svizzera, davanti a quelli di Ginevra-Cointrin e Basilea-Mulhouse. Ha una capacità di 350'000 movimenti aerei annui.

Un recente rapporto prevede che il numero di passeggeri raddoppierà entro il 2030. Il numero di movimenti dovrebbe passare da 260'000 a 450'000 l'anno.

Un'iniziativa popolare sulla quale i cittadini zurighesi dovranno esprimersi prossimamente chiede di limitarli a un massimo di 250'000 l'anno, per evitare un inquinamento fonico troppo elevato.

Secondo uno studio, una simile limitazione rappresenterebbe una perdita economica di 7,5 miliardi di franchi all'orizzonte 2020.

Il parlamento zurighese ha respinto l'iniziativa, ma ha comunque adottato una serie di provvedimenti che dovrebbero limitare i movimenti a 320'000 l'anno.

Fine della finestrella


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.