Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

fotografia La Svizzera dopo il tramonto

Galleria

Di giorno il fotografo Dominic Büttner cerca la luce giusta per le foto che scatta per i suoi clienti. Ma di notte lavora ai suoi progetti. Il risultato si vede nella serie "Dreamscapes"Link esterno.

Büttner lavora per note aziende e organizzazioni svizzere. Ha anche partecipato più volte alla realizzazione del ritratto ufficiale del Consiglio federale, insieme alla fotografa Béatrice DevènesLink esterno,.

E luce sia

Dopo il tramonto ha però altro per la testa. Cerca luoghi anonimi, che non invitano alla sosta neppure in pieno giorno. Nell'oscurità assoluta sistema la sua macchina fotografica su un cavalletto, aziona l'otturatore con tempi lunghi di esposizione e attraversa la scena da ritrarre con una grande lampada in mano.

Del fotografo rimane solo la traccia spettrale dei suoi stivali di gomma. Allo spettatore rimane sempre il dubbio se le sue immagini rappresentino paesaggi fantastici o da incubo.

Aiutare l'oscurità

Büttner ha trovato panorami onirici anche in Giappone, Germania e Italia. I non-luoghi sono non-luoghi ovunque, la frontiere statali si dissolvono e nessuno scatto può localizzato con precisione.

In Svizzera, dov'è nata la maggior parte delle sue foto, l'oscurità assoluta esiste quasi solo in alta montagna. Il fotografo deve sapersi cavare d'impiccio. Gli è già capitato di usare una chiave universale per scollegare le valvole di un lampione che dava fastidio. Da buono svizzero ha però sempre rimesso le cose a posto, dopo le riprese. 

Una Svizzera senza Heidi

Il fotografo basilese, che oggi risiede a Zurigo, dice che per lui è importante non mostrare un'immagine idilliaca del suo paese. Le sue foto meditative parlano di scomparse, nuovi inizi, mutamenti: macigni franati a valle, baracche circondate dall'acqua di un'alluvione, il salone di una locanda di campagna che sta per essere abbattuta.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.