Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

La magia del grande schermo "Rex, Roxy, Royal": un viaggio attraverso i cinema svizzeri

Quando è stata l’ultima volta che avete visto un film sul grande schermo? Piccolo paese senza una vera e propria industria cinematografica, la Svizzera conta oltre 270 sale sul proprio territorio. Il libro fotografico "Rex, Roxy, Royal" ritraccia la storia di alcune di esse, dall’Iride di Lugano al Lichtspiel di Berna.

Sandra Walti ha lavorato per anni dietro le quinte del cinema indipendente di Aarau. Spesso, quando ripuliva la sala dopo una proiezione o lavorava alla prossima locandina, pensava a quanto sarebbe stato bello scrivere un libro sui cinema svizzeri, simboli della diversità culturale del paese. Il progetto si è concretizzato circa un anno fa, in collaborazione con Tina Schmid.

Il libro "Rex, Roxy, RoyalLink esterno" ritraccia la storia di 111 sale cinematografiche. Gli autori dei testi, dieci in tutto, hanno spulciato gli archivi dei vari comuni, intervistato produttori e registi, così come la popolazione locale. Le immagini sono invece state affidate ad Olivier Lang, che ha attraversato il paese per immortalare i piccoli e grandi cinema.

"Rex, Roxy, Royal" offre ai lettori uno sguardo particolare sul cinema, in un’epoca in cui le abitudini sono cambiate e non è sempre facile catturare l’attenzione del pubblico.

Eppure il grande schermo continua a far sognare. Sandra Walti è rimasta colpita dal numero di sale che hanno riaperto negli ultimi anni, grazie agli sforzi delle popolazioni locali. Il cinema, dunque, sopravvivrà: per lo meno è questa la ferma convinzione degli autori e degli editori del libro. 

(Immagini: Oliver Lang; Testo: Thomas Kern, swissinfo.ch)

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.