Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Altdorf si aggiudica il premio Wakker 2007

La ristrutturazione moderna della casa Suvarov, del XVI secolo

(Keystone)

Dopo il comune di Delémont, premiato nel 2006, è ora il turno del capoluogo del canton Uri, ricompensato per uno sviluppo urbano chiaro, effettuato nel pieno rispetto del territorio.

Il premio della Fondazione Patrimonio Svizzera viene assegnato ogni anno ad un comune particolarmente attento allo sviluppo urbanistico.

Il premio Wakker 2007 è stato attribuito al comune di Altdorf, capoluogo del canton Uri e celebre per la statua di Guglielmo Tell.

Lo ha annunciato martedì la Fondazione Patrimonio Svizzera, che assegna ogni anno il premio per la salvaguardia della cultura architettonica.

Nel motivare il riconoscimento conferito ad Altdorf, la Fondazione ha sottolineato la grande quantità di nuovi edifici e di ristrutturazioni realizzati secondo criteri moderni di rispetto della tradizione.

Mura a secco

Particolarmente degni di nota, secondo la commissione, l'ampliamento del complesso scolastico di St. Karl, la cui costruzione originale risale al 1953, o ancora la ristrutturazione della casa "Suvarov" (in tedesco Suworow), del 1550, e il restauro di una parte della cinta di mura a secco che circonda il comune.

Otto chilometri di queste mura stavano cadendo in rovina. Per salvarle, il comune ha dunque lanciato un progetto, unico in Svizzera, finanziato dai poteri pubblici, dal Fondo svizzero per il paesaggio e in parte anche dai privati, proprietari dei terreni.

Il premio Wakker sarà consegnato al comune di Altdorf con una cerimonia ufficiale pubblica il 12 maggio prossimo.

Edifici pubblici e privati

Mentre negli anni '70 la Fondazione metteva in risalto soprattutto la conservazione dei centri storici, la sua attenzione si focalizza oggi piuttosto sui comuni che praticano uno sviluppo del centro e dell'agglomerato in sintonia con criteri contemporanei di rispetto della città e del territorio.

L'elevato standard architettonico richiesto per l'assegnazione del premio deve mostrarsi non solo nei progetti intrapresi dal comune, ma anche in quelli dei privati.

Il comune di Altdorf ha in particolare messo in atto alcune strategie di pianificazione che cercano, in collaborazione con i comuni limitrofi e il cantone, di favorire uno sviluppo equilibrato degli edifici.

Le costruzioni devono rispettare le linee direttrici del consiglio comunale, che si incarica anche di indire concorsi e di effettuare studi specifici di fattibilità.

swissinfo e agenzie

In breve

La Fondazione Patrimonio Svizzera (Heimatschutz) è nata nel 1905, in un'epoca in cui si cominciavano a risentire sempre più anche in Svizzera le prime ripercussioni negative dell'industrializzazione sulle agglomerazioni.

Da allora, la Fondazione si è impegnata per salvaguardare i paesaggi e il patrimonio architettonico nazionale, finanziando opere di restauro e progetti di sviluppo urbano e ambientale.

Patrimonio Svizzera attribuisce ogni anno tre premi: il Premio Wakker ai comuni che si distinguono in ambito di salvaguardia della loro cultura architettonica, il Premio Schultess per la valorizzazione di parchi e giardini e il premio Heimatschutz per iniziative volte a proteggere lo spazio vitale e a migliorare la qualità della vita.

Fine della finestrella

Premio Wakker

Dotato di 20'000 franchi, il Premio Wakker è stato istituito nel 1972, grazie ad un lascito dell'uomo d'affari ginevrino Henri-Louis Wakker.

Il riconoscimento va nel 2007 ad Altdorf, nel canton Uri.

L'anno scorso si era aggiudicato il premio il comune giurassiano di Delémont.

Nel 2005 era andato (eccezionalmente) alle Ferrovie federali svizzere, nel 2004 a Bienne (canton Berna), nel 2003 a Sursee (Lucerna), nel 2002 a Turgi (Argovia), nel 2001 a Uster (Zurigo), nel 2000 a Ginevra.

Fine della finestrella


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.