Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Art Basel a Miami Beach

Immagini delle installazioni sulla spiaggia di Miami (cortesia di Art Basel Miami Beach)

Nel Sud della Florida, dal 5 all'8 di dicembre si tiene l'Art Basel Miami Beach (ABMB).

L'evento promette di diventare uno degli avvenimenti artistici più importanti del continente americano.

Questa mostra internazionale sorella dell'Art Basel elvetica diventa per qualche giorno il centro d'incontro di galleristi famosi, ma anche di artisti e soprattutto collezionisti. L'esposizione doveva tenersi un anno fa, ma i tragici fatti dell'11 di settembre avevano convinto gli organizzatori a rinviare l'appuntamento di un anno.

Questo ritardo non ha fatto che accentuare ulteriormente l'attesa per un avvenimento che ormai ha coinvolto il mondo artistico di Miami, ma non solo. La stampa americana ha dato infatti ampio spazio all'avvenimento e ai galleristi che in questi giorni hanno trasferito i loro preziosi oggetti in Florida.

"Penso che sarà un momento storico" afferma Fredric Snitzer, gallerista di Miami, che prende parte alla rassegna. I 160 espositori, scelti tra 500 candidati, sono ospitati nel Miami Beach Convention Center.

Arrivano non solo dal Nord America, ma anche dal Sud America, dall'Europa, dall'Africa e dall'Asia. La Svizzera è presente con gallerie di Basilea, Zurigo, Ginevra, Zugo e St. Moriz.

Più di mille artisti

Basta sfogliare il catalogo per accorgersi che gli acquirenti hanno solo l'imbarazzo della scelta. A Miami Beach vengono esposte opere del 20simo e 21esimo secolo di oltre mille artisti. Ci sono quadri, disegni, sculture, fotografie, film, video e arte digitale.

I prezzi oscillano tra poche centinaia di dollari a milioni di dollari. "Tutti sono ansiosi di vedere non solo la rassegna, ma la comunità artistica" rileva Bonnie Clearwater, direttore del Museo di arte contemporanea di Miami nord.

"Vogliamo che la Florida diventi d'inverno il centro d'incontro preferito del mondo artistico" gli fa eco Samuel Keller, direttore di Art Basel e della rassegna di Miami Beach.

L'importante è farsi vedere

Per la Svizzera, che a Miami è rappresentata dall'ambasciatore a Washington Christian Blickenstorfer e dal consigliere di stato basilese Ralph Lewin, questa mostra internazionale è un'occasione importante per far conoscere ad un vasto pubblico americano il nostro paese sotto una nuova prospettiva.

Il consigliere di stato basilese è accompagnato da vari rappresentanti del mondo culturale ed economico della città renana che hanno così modo di far conoscere ancora meglio non solo la città, ma anche l'Art Basel, la rinomata rassegna d'arte che si tiene ormai da 33 anni in Svizzera all'inizio dell'estate. L'appuntamento della Florida è un'occasione per nuovi artisti e giovani galleristi di farsi conoscere meglio.

E in più...

Il regista John Waters prende parte ad un programma dal titolo «Art loves Film», mentre lo stilista Karl Lagerfeld è presente ad un altro evento dal titolo «Art Loves Fashion». Senza contare che 12 musei locali hanno in programma per questi giorni guide private per collezionisti, direttori di musei e giornalisti esperti del settore. Insomma ci sono tutte le premesse per trasformare anche questo evento in un successo come l'esposizione sorella di Basilea.

Anna Luisa Ferro Mäder, Miami

Fatti e cifre

Art Basel Miami Beach, dal 5 all'8 dicembre.
Opere di più di mille artisti.
160 espositori scelti tra 500 candidati.
Attesi 20 mila visitatori.

Fine della finestrella

In breve

I visitatori dell'Art Basel Miami Beach possono visitare l'«Art Statements» dove sono allestite 21 mostre individuali di altrettanti artisti emergenti. L'«Art Project» invece è una mostra all'aria aperta: espone opere destinate a spazi pubblici di artisti provenienti da 22 paesi.

Lungo la spiaggia invece giovani galleristi emergenti espongono le loro opere in uno spazio insolito (Art Position) fatto di containers appositamente adattati. Tutto ciò affiancato da dibattiti, incontri e proiezioni di filmati.

Fine della finestrella


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×