Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Cercatori d'oro a Zurigo

Una sfida sugli 800 tra Wilson Kipketer e lo svizzero André Bucher

(Keystone)

Riflettori puntati su Zurigo con i migliori atleti del mondo al Golden League Meeting.

Il tradizionale incontro di atletica attira un pubblico interessato in un'atmosfera eccezionale. Ma la concorrenza non sta a guardare.

Un'atmosfera "magica" ha sempre caratterizzato il meeting di atletica di Zurigo. "Gli spettatori vedono da vicino gli atleti, possono scambiare qualche parola con loro, si sentono coinvolti", spiega a swissinfo Fabio Colombo, medico e appassionato sportivo italiano, più volte presente allo stadio del Letztigrund.

Un'atmosfera unica

Gli atleti, dal canto loro, avvertono l'entusiasmo del pubblico, "spettatori attenti ed esperti", come ci assicura Nick Russi, responsabile della comunicazione e dell'informazione del meeting. "Il pubblico non è sciovinista. Ogni buona prestazione viene festeggiata". Inoltre, vincere a Zurigo è "diverso": "Il fatto di aver vinto al Letzigrund mi è stato utile per trovare degli sponsor e per la mia carriera all'estero", racconta a swissinfo Werner Günthör, già campione del mondo nel lancio del peso.

Che l'atout di Zurigo sia proprio la particolare atmosfera viene confermata anche da specialisti come Christian Fuchs, capo redattore di una rivista tedesca di atletica online: "Zurigo è famosa per il suo pubblico. Per questo anche gli atleti tedeschi vengono volentieri a Zurigo". Dal canto suo lo speaker del meeting, Heinz Schild, afferma che "finchè Zurigo riuscirà a conservare questa particolare atmosfera, sarà anche in grado di mantenere la sua posizione di preminenza".

L'importanza dei soldi

Con il tempo gli atleti iniziarono a venire da soli, felici di poter essere presenti a Zurigo. Naturalmente venivano pagati bene. La citta svizzera aveva e ha i soldi necessari. Un record del mondo viene ricompensato con 50'000 dollari e 1 kg d'oro. Queste sono tariffe ufficiali.

Poi ci sono i premi che variano da atleta ad atleta, a seconda della sua importanza e delle prestazioni supplementari che è disposto a fornire, come partecipare ad una conferenza stampa o firmare autografi. Questi importi si negoziano e sono segretissimi.

La concorrenza estera.....

C'è però chi dice che la stella di Zurigo stia lentamente tramontando di fronte ad astri nascenti come, ad esempio, Bruxelles. "L'anno scorso, la Federazione mondiale di atletica ha stilato una media dei risultati ottenuti nei vari meeting europei e Zurigo è arrivata al secondo posto, subito dietro a Bruxelles", dichiara Nick Russi.

"Forse la metropoli belga ha messo più soldi a disposizione", specula Fabio Colombo e Nick Russi specifica che "Bruxelles offre anche concerti, in margine al meeting, cosa che Zurigo non può fare". Lo stadio del Letzigrund non soddisfa più le esigenze attuali e i responsabili sono concordi nell'affermare che la città svizzera deve assolutamente mantenere l'alto livello di qualità oppure, addirittura migliorarlo.

.....e svizzera

La concorrenza non esiste però solo all'estero. A Losanna l' "Athletissima" è una specie di rivale del meeting di Zurigo e le critiche, anche se moderate, non mancano: "Zurigo ha aspettato troppo per rinnovare la sua dirigenza. Brügger è rimasto in carica fino a 72 anni e non è stato facile trovare un sostituto" dichiara a swissinfo Jacky Delapierre, organizzatore di "Athletissima".

Ma il patron losannese continua: "Se un Paese così piccolo come il nostro riesce ad avere due meeting di atletica è grazie alla nostra credibilità e ad un'organizzazione seria". E l'appassionato Colombo aggiunge:" Non cambierei Zurigo con Bruxelles. Come 44enne sogno ancora i meeting degli anni 70 e 80 quando ogni anno veniva stabilito un record mondiale!"

Elena Altenburger

Fatti e cifre

Budget: 5,8 milioni di franchi
Campioni del mondo: 15
Record mondiali dal 1959: 23
Premio per un record mondiale: 50'000 $ più 1 kg di oro
Inizio: 1928, 52esima edizione

Fine della finestrella

In breve

Zurigo ospita anche quest'anno il meeting internazionale di atletica. La crème de la crème dello sport, fra cui 15 campioni del mondo, gareggeranno davanti ad un pubblico entusiasta: l'atout della manifestazione zurighese. Anche se la concorrenza, come Bruxelles, si fa sempre più agguerrita, l'atmosfera del Letzigrund è unica. In futuro Zurigo vuole comunque cercare con tutti i mezzi di migliorare la già alta qualità dell'incontro.

Fine della finestrella


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.