ARTE: Dal Nilo ad Alessandria

Il trasporto dell'acqua nell'antico Egitto.

Neuchâtel, Laténium, fino al 30 maggio

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 novembre 2009 - 17:13

Il museo di archeologia di Hauterive accoglie in prima mondiale un’esposizione temporanea consacrata all’uso dell’acqua dall’antichità ai giorni nostri.

Lungo il percorso della mostra, il visitatore ripercorre la valle del Nilo fino ad Alessandria, guidato dalla carta geografica posta sotto i suoi piedi. Poi entra nella parte centrale dell’esposizione, centrata sulla storia dei pozzi.

Il percorso si conclude con diverse invenzioni egizie: un organo idraulico, una clessidra, uno strumento di misura del tempo attraverso l’acqua, degli apparecchi meccanici per estrarre l’acqua….

A completare l’esposizione vi sono infine degli acquarelli raffiguranti Alessandria prima della dominazione romana e dei video sull’uso dell’acqua in Egitto, ieri e oggi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo