Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Morta la "grande dama" del cinema

Anne Marie Blanc, leggenda del cinema svizzero, nel 2007

(Keystone)

L'attrice teatrale e cinematografica Anne Marie Blanc è deceduta giovedì al proprio domicilio a Zurigo. In settembre avrebbe compiuto i 90 anni.

Nella memoria collettiva elvetica, Anne Marie Blanc resterà impressa come la "piccola Gilberte" di Courgenay che intratteneva i soldati svizzeri al confine con la Francia, ossia il personaggio che interpretò nel famoso film del 1941 e che la rese celebre in tutto il paese e la fece conoscere anche all'estero.

La prima star femminile del cinema svizzero aveva però iniziato la carriera come attrice teatrale. Nonostante i successi sul grande schermo e le offerte di contratti internazionali, Anne Marie Blanc non ha peraltro mai abbandonato il palcoscenico.

Nella sua lunghissima carriera, con l'interpretazione di oltre 200 ruoli per il teatro e una cinquantina per film per il grande e per il piccolo schermo, ha ottenuto prestigiosi riconoscimenti sia cinematografici sia teatrali. Fra questi ultimi figurano anche l'Anello Hans Reinhart, nel 1989, e la Maschera d'oro di Vicenza, nel 1997.

Sulla figura di Anne Marie Blanc, la giornalista romanda Anne Cuneo ha realizzato un documentario che è stato presentato nel 2001 al Festival internazionale del film di Locarno, in occasione di una mini retrospettiva dedicata all'allora 82enne attrice elvetica.


Link

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×