Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Federer sulle tracce di Borg a Wimbledon

Lo svizzero nel solco dell'ex campione svedese, vincitore del torneo di Wimbledon dal 1976 al 1980

(Keystone)

Detentore del titolo a Londra dal 2003, il basilese parte all'arrembaggio di un quinto successo di fila sull'erba di Wimbledon.

In caso di vittoria, il numero uno mondiale eguaglierebbe il record di Björn Borg, che si era imposto in cinque occasioni dal 1976 al 1980. Altro primato a portata di mano: gli 11 successi nei tornei del Grande Slam conquistati dallo svedese.

Come Björn Borg, Roger Federer fa parte dell'esclusiva cerchia di tennisti ad aver conquistato il torneo di Wimbledon sia nella categoria junior che in quella élite (con Stefan Edberg e Pat Cash).

Tra due settimane, il basilese potrebbe condividere con il suo illustre predecessore svedese anche lo stesso numero di vittorie nei tornei del Grande Slam (11) e di trionfi consecutivi sul prato di Wimbledon (5).

Per riuscirci, Roger Federer dovrà ripetere l'exploit realizzato nelle ultime quattro edizioni e imporsi nuovamente su quel terreno che i media del mondo intero hanno da tempo ormai descritto come il "suo giardino".

Nessun avversario

"Non vedo chi potrebbe impedire a Federer di essere consacrato per la quinta volta a Londra. A mio avviso, al momento non esiste alcun giocatore in grado di creargli dei problemi su questa superficie", dice a swissinfo Ilie Nastase, il primo numero uno mondiale dell'Associazione di tennis professionale (ATP).

Di passaggio a Ginevra nel quadro di un torneo esibizione in favore di un'associazione caritatevole, il rumeno ha segnato la sua epoca in compagnia di Tony Roche, Rod Laver, Arthur Ashe e ...Björn Borg.

"È assolutamente impossibile fare dei paragoni tra il tennis che praticavamo e quello attuale proposto da Federer", aggiunge. "Oggi parliamo di un'altra classe, e può darsi che tra 10 anni diremo nuovamente la stessa cosa. La sola certezza è che Roger figura tra i più grandi della storia del tennis".

E Nadal?

Secondo Ilie Nastase, nell'avvenire prossimo Federer dovrebbe essere in grado di far suo anche l'unico torneo del Grande Slam che manca al suo palmarès: il Roland Garros di Parigi.

"Ha compiuto enormi progressi su questa superficie", conclude. "Lo stesso vale per i passi in avanti realizzati da Nadal sull'erba. Penso che anche lo spagnolo sarà presto capace d'imporsi a Wimbledon".

Questa opinione è condivisa da un altro ex campione presente a Ginevra, lo spagnolo Emilio Sanchez.

"La principale differenza è che a Londra Roger Federer si sente a casa come Rafael Nadal a Parigi", spiega. "Sull'erba, lo svizzero non deve forzare il suo gioco. Può concentrarsi su ciò che sa fare bene e, nei momenti importanti, è sempre pronto a giocarsi i punti decisivi"

"In poche parole, a Parigi il campo 'aiuta' Nadal, mentre a Londra la superficie sta dalla parte di Federer", aggiunge Sanchez. "Non ci sono miracoli: a questi livelli, si vince e si perde soprattutto sul piano mentale".

Gli altri svizzeri

Accanto a Roger Federer, altri cinque tennisti svizzeri parteciperanno al torneo di Wimbledon.

Tra gli uomini, Stanislas Wawrinka, che nel 2006 aveva raggiunto il terzo turno, non è riuscito ad imporsi in nessuno degli incontri di preparazione disputati sull'erba. Al primo turno se la vedrà con il mancino francese Michael Llodra, specialista del gioco servizio-volée.

Nel torneo femminile, Martina Hingis, che non ha più preso parte a competizioni dalla metà di maggio, prenderà una decisione definitiva in merito alla sua partecipazione soltanto all'ultimo minuto.

Patty Schnyder, che proprio non gradisce la superficie in erba, Emmanuelle Gagliardi e Timea Bacsinszky completano il tabellone elvetico.

swissinfo, Mathias Froidevaux
(traduzione: Marzio Pescia)

Fatti e cifre

Il torneo di Wimbledon è il terzo torneo del Grande Slam dell'anno, dopo l'Open d'Australia ed il Roland Garros. Si svolge a Londra dal 25 giugno all'8 luglio 2007.
Quest'anno, i vincitori del torneo maschile e femminile intascheranno per la prima volta un assegno dello stesso "peso": 700'000 sterline (1,7 milioni di franchi).
Il campo centrale è equipaggiato della nuova tecnologia Hawk-Eye Challenge System che permette ai giocatori di chiedere la conferma video di una decisione arbitrale (due volte per set).

Fine della finestrella

In breve

Lo svedese Björn Borg detiene il record di vittorie consecutive a Wimbledon (cinque, dal 1976 al 1980). Quest'anno Roger Federer può eguagliare questo primato.

Dopo la sconfitta in finale al Roland Garros, Federer non ha partecipato al torneo sull'erba di Halle, in Germania, dove deteneva il titolo delle ultime 4 edizioni. Il basilese ha motivato la sua decisione annunciando che voleva preservarsi per "evitare ferite dopo la lunga finale di Parigi".

Al momento, Roger Federer ha conquistato 10 tornei del Grande Slam, contro i 14 di Pete Sampras e gli 11 di Björn Borg.

Fine della finestrella

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.