Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Musica Classica

Nel 1756 Leopold Mozart compone la sinfonia Pastorella per archi e corno. A dire il vero, questo pezzo è nato per un corno dei pastori della Moravia, ma può essere eseguito anche con il corno alpino.

Nel diciannovesimo secolo le composizioni scritte appositamente per voce e corno alpino sono solamente due. Nel 1851 un pezzo di Johann Kunze per una manifestazione politica, ossia la festa del granduca Giovanni a Basilea. Nel 1835 Franz Xaver Schnyder di Wartensee (1786-1868) compone "Das Alpenlied", un pezzo per coro di voci maschili e lituo.

Contrariamente alle poche composizioni soliste, nelle sinfonie e nelle opere si ritrovano sempre più melodie che ricordano i suoi tradizionali dei corni alpini, con un chiaro riferimento al mondo dei pastori. Alcuni esempi di questa tendenza ci derivano da Ludwig van Beethoven con la Sinfonia n. 6 in Fa maggiore, op. 68, Sinfonia Pastorale (1807/08) o da Richard Wagner con l'opera Tristano e Isotta, atto III, Hirtenreigen (danza dei pastori), del 1859.

C'è solo una scena che è stata scritta per un corno alpino originale. L'entrata in scena di un pastore nella Dafne di Richard Strauss, opera in un solo atto che è rappresentata per la prima volta nel 1938. Ma normalmente i 16 tempi per il corno alpino vengono eseguiti con il trombone.

Le melodie del tipo di pezzi con corno alpino contribuiscono inoltre a trasmettere l'identità svizzera, come avviene nelle ouverture di Ernest Modeste Grétry e nell'opera "Guglielmo Tell" di Giacomo Rossini. Altri esempi sono "Die Schweizer Familie" di Joseph Franz Weigl (1740-1820); l'opera "Fedora" (1898) di Umberto Giordano e l'opera "Dinorah" di Giacomo Meyerbeer (1859). Tutte queste imitazioni di melodie svizzere e le imitazioni dei suoni del corno alpino vengono intonate con clarinetti, tromboni, flauti, fagotti o corni da caccia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×