Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Partecipazione in calo al Salone dell'auto

Il 79o Salone internazionale dell'automobile di Ginevra ha chiuso i battenti con un calo della partecipazione di circa il 10%. Un risultato negativo che, secondo gli organizzatori, non è però legato alla crisi economica.

«Un calo della partecipazione di circa il 10% si situa nei limiti di una normale fluttuazione», ha spiegato domenica Silvia Blattner, responsabile delle relazioni pubbliche del Salone internazionale dell'automobile, tenutosi a Ginevra dal 5 al 15 marzo.

Secondo la Blattner, non si può dunque concludere che la crisi economica abbia avuto un impatto negativo sulla manifestazione. Lo scorso anno, il salone aveva attirato 710'000 visitatori, un vero e proprio primato favorito anche da eccellenti condizioni meteorologiche.

Le novità presentate per la prima volta a livello mondiale o europeo sono state 85, di cui 15 legate a veicoli elettrici e a sistemi propulsivi alternativi. Il 40% circa dei visitatori proviene da oltre confine, soprattutto Germania, Francia e Italia.


Link

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×