Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

TEATRO: Stagione 2010-2011 al Teatro sociale



Ottavia Piccolo presenta Donna non rieducabile, ispirato ad Politkowskaja.

Ottavia Piccolo presenta Donna non rieducabile, ispirato ad Politkowskaja.

Bellinzona, Teatro sociale, dall'8 ottobre al 28 maggio

È una stagione consacrata agli autori italiani quella proposta dal Teatro sociale di Bellinzona: 47 titoli, 80 giornate di spettacoli e 8 programmi si estenderanno tra l'8 ottobre e il 29 maggio.

Nella sezione "Chi è di scena", presentato come il pilastro del cartellone, spiccano La bottega del caffè, di Carlo Goldoni, diretta da Antonio Zavatteri, il Romeo e Giulietta di Giuseppe Marini e la commedia Festa di famiglia scritta da Andrea Camilleri.


"MattAttrici & Mattatori" si avvarrà della presenza di Ottavia Piccolo con Donna non rieducabile, ispirato ad Politkowskaja; Elena Ghiaurov sarà protagonista di I beati anni del castigo, dal romanzo della svizzera Fleur Jaeggy portato in scena da Luca Ronconi, mentre Lello Arena e Roberto Herlitzka potranno essere apprezzati nel Don Chisciotte diretto da Ruggero Cappuccio.


Il cartellone di questa 14esima edizione propone anche una nuova sezione: "Teatro degli incontri", i cui spettacoli si propongono di offrire occasioni di riflessione su temi contemporanei. Tra questi figura lo spettacolo di Giampiero Mughini, La mia generazione: Luoghi, donne, uomini e libri che raccontano l’Italia degli ultimi 50 anni.

Senza contare poi gli spettacoli musicali – con un omaggio a Domenico Modugno – o gli spettacoli domenicali per i piùgiovani nella sezione "Primi Applausi"

swissinfo


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×