Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Techno a tutta birra

Alla grande festa techno potrebbero partecipare tra le 600'000 e le 900'000 persone

(Keystone)

Centinaia di migliaia di persone arriveranno il prossimo fine settimana a Zurigo per partecipare alla Street Parade, giunta alla tredicesima edizione.

Per la prima volta lungo il percorso sarà venduta anche birra: una novità che inquieta gli specialisti di prevenzione.

Lo slogan di questa edizione del megaraduno di musica techno sarà «Elements of culture», quasi a sottolineare l'entrata della musica elettronica nella cultura di massa. Lungo i 2,4 chilometri del lungolago zurighese sfilerranno quest'anno 32 «love mobiles», i grossi autotreni che diffondono musica a tutto volume.

Per la prima volta sarà della partita anche un «Solar Love Mobil», che fa parte di una campagna di Greenpeace in favore delle energie rinnovabili. Più di un terzo di tutti carri arrivano dall'estero, in particolare dalla Germania.

Senza concorrenza berlinese

La forte partecipazione tedesca è motivata dal fatto che la Love Parade di Berlino quest'anno è stata cancellata. Stefan Epli, portavoce della manifestazione, non crede tuttavia che la fine della Parade berlinese avrà un effetto sull’afflusso di pubblico alla Street Parade.

“Ci sono sempre state persone che partecipavano ad entrambe le manifestazioni. D’altro canto, per molte persone che vivono in Germania o Polonia non è possibile venire a Zurigo”.

Il successo della «parata» dipenderà tuttavia in ampia misura dalle condizioni meteorologiche. L'edizione soleggiata del 2003 aveva fatto confluire nella città sulla Limmat 900'000 persone, mentre un anno prima erano stati «soltanto» 500'000 a danzare sotto la pioggia.

Stefan Epli si aspetta cifre simili agli scorsi anni, “tra 600'000 e 900'000 persone”. Per far fronte a questa marea umana, le FFS organizzano 150 treni speciali provenienti da tutta la Svizzera.

Birra in vendita

Per la prima volta, i banchetti che si trovano ai lati della sfilata venderanno anche alcol. Una marca di birra è in effetti uno degli sponsor principali della manifestazione, ciò che fa arricciare il naso agli specialisti di prevenzione dalle dipendenze.

L'Istituto svizzero di prevenzione dell'alcolismo e altre tossicomanie (ISPA) critica il fatto che il consumo d'alcol aumenta il rischio di scompensi cardiaci in caso di gran caldo e che le persone ubriache sono più soggette a incidenti e più aggressive.

Gli organizzatori - che hanno a disposizione un budget di 1,2 milioni di franchi, finanziato anche dalla vendita di bibite - ribattono che i partecipanti alla Street Parade bevevano anche negli scorsi anni alcolici, ma non trovandoli lungo il percorso se li portavano da casa o li acquistavano nei bar e nei ristoranti.

Programma di prevenzione

Come ogni anno, la festa non finirà con la sfilata in riva al lago, ma continuerà per tutto il week-end con un centinaio di feste nei locali della città. Dieci club zurighesi hanno creato il marchio «safer clubbing», con l'intento di ridurre i rischi per chi partecipa alle notti zurighesi.

I locali in questione mettono a disposizione dei loro ospiti spazi di riposo e offrono gratuitamente acqua, protezioni per le orecchie o preservativi.

Il marchio è stato sviluppato in collaborazione con gli specialisti dell'organizzazione cittadina per la prevenzione del consumo di droga «Streetwork». In alcuni casi sarà possibile anche far testare il contenuto delle pasticche che si intendono consumare.

L’ISPA aprirà del resto come ogni anno una linea telefonica per rispondere a tutte le domande relative agli stupefacenti. L’organizzazione mette in particolare in guardia contro un consumo combinato di droghe differenti, “che in alcuni casi può condurre alla morte”.

swissinfo e agenzie

Fatti e cifre

Percorso: 2,4 chilometri
32 lovemobiles
1,2 milioni di franchi il budget di quest'anno
150 milioni di franchi le ricadute finanziarie per l'economia locale

end of infobox

In breve

Per la 13esima volta Zurigo ospita la Street Parade, grande sfilata multicolore dell’universo techno.

Dopo la chiusura della sorella maggiore - la Love Parade di Berlino - la manifestazione zurighese non ha più veri concorrenti.

E offre una novità che inquieta gli esperti di prevenzione: lungo il percorso sarà possibile acquistare birra.

end of infobox


Link

×