Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Disegni di Jean Tschumi al MoMa di NY

L'architetto Bernard Tschumi ha offerto 43 disegni del padre, il celebre architetto e designer svizzero Jean Tschumi, al Museum of Modern Art (MoMa) di New York.

Il MoMa diventa così l'unica istituzione fuori dall'Europa che possiede opere di Jean Tschumi. Considerato una figura chiave dell'architettura moderna e del design della metà del 20° secolo, Jean Tschumi è pure ritenuto una figura marcante dell'insegnamento dell'architettura.

Fra le sue opere su carta, che ora appartengono al MoMa, si trovano lavori che vanno dall'epoca in cui era studente alla Scuola superiore delle Belle arti a Parigi fino alla creazione del suo capolavoro, il quartier generale della Nestlé a Vevey (1956-60).

Tutti i 43 disegni sono stati pubblicati dalla casa editrice Skira nel settembre 2009 nella monografia di Jacques Gubler, intitolata "Jean Tschumi. Architecture at Full Scale".

In Europa, sia la Scuola politecnica federale di Losanna sia il gruppo farmaceutico Novartis possiedono collezioni di Jean Tschumi. Altre opere sono ancora in mano alla famiglia dello scomparso.

"A mio padre piaceva la cultura americana", dice Bernard Tschumi. Era soprattutto attratto da New York, che ha visitato più volte nel corso degli anni '50. In particolare si è ispirato all'architettura di Manhattan. Lo stesso Bernard Tschumi possiede studi di architettura nella Grande Mela e a Parigi. Fra le sue opere spicca il Museo dell'Acropoli ad Atene, inaugurato l'anno scorso.

Gaby Ochsenbein, swissinfo.ch


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.