Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Attrici bambine Heidi, un'icona dai mille volti

Non è facile fare gli attori quando si è ancora bambini. Crescendo, alcuni non riescono a gestire la pressione, mentre per altri è l'inizio di una carriera di successo. Cosa ne è stato delle ragazzine che hanno incarnato Heidi al cinema?

La storia della più celebre orfanella svizzera seduce il pubblico da oltre un secolo. Dalla Svizzera al Giappone, passando per Hollywood e Bollywood, i paesaggi idilliaci, uno sguardo vispo e un lieto fine hanno garantito un buon successo al botteghino.

La scrittrice Johanna Spyri non descrive il fisico della sua eroina, ma parla di "una bambina, le cui guance erano così infiammate che un colore di brace riusciva a trapelare di sotto la sua bruna pelle abbronzata. (...) La piccola poteva avere sì e no cinque anni". Più tardi Clara chiede a Heidi se ha sempre quei capelli corti e ricci. 

Per ragioni pratiche, i produttori e i registi hanno dato ad Heidi qualche anno in più. La maggior parte delle attrici aveva dieci anni all'epoca delle riprese. E le attrici americane, ad eccezione di Shirley Temple, avevano i capelli biondi. Ma Katia Polletin è forse l'attrice che assomiglia di più all'Heidi descritta da Johanna Spyri. Come vi eravate immaginati Heidi leggendo il libro da piccoli?

(Testo: Thomas Stephens, swissinfo.ch)