Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

I mobili di Charlot all'asta

Martedì e mercoledì prossimi ad Amsterdam sarà possibile acquistare alcuni mobili provenienti dall'ultima dimora di Charlie Chaplin, sulle rive del Lago Lemano.

In particolare, i facoltosi appassionati potranno tentare di accappararsi un tavolo in stile Luigi XVI e le relative 24 sedie. Secondo la casa d'aste Christie's, il valore del lotto è stimato tra i 12'000 e i 18'000 euro (tra 16'000 e 24'000 franchi). Sarà inoltre possibile comprare un letto a baldacchino, per una cifra tra 4'000 e 6'000 euro.

L'attore comico più celebre del mondo si era trasferito a Corsier-sur-Vevey nel 1952, nella sontuosa residenza Manoir de Ban. Charlot vi aveva abitato con la quarta moglie e alcuni figli fino alla morte, il giorno di Natale del 1977. L'artista è sepolto nel cimitero locale.

Il comune di Corsier-sur-Vevey ha concesso a inizio giugno il permesso di costruzione per il futuro museo Chaplin's World, nei locali della villa e in altri edifici. L'apertura è programmata per il 2012.

swissinfo.ch e agenzie


Link

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

×

In evidenza