Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Via libera al museo Charlie Chaplin

Il comune di Corsier-sur-Vevey, nel canton Vaud, ha rilasciato mercoledì il permesso di costruzione per il futuro museo "Chaplin's World". L'apertura è programmata per il 2012.

"È un grande giorno. Questa mattina abbiamo finalmente potuto ritirare il permesso di costruzione", ha dichiarato il promotore, l'architetto Philippe Meylan, precisando che le tre opposizioni che pendevano sul progetto sono state ritirate venerdì scorso.

La sfida è ora di trovare i finanziamenti per realizzare il museo. Il progetto, lanciato nel 2002, rappresenta un investimento di oltre 60 milioni di franchi e per condurlo in porto ci vorranno 24 mesi. Per presentare l'attore, il museo utilizzerà ampiamente le nuove tecnologie e le ultime evoluzioni multimediali, ha indicato Yves Durand, corresponsabile del progetto.

I promotori si aspettano 250'000 visitatori all'anno. Il museo comprende il palazzo signorile, dove Chaplin visse dal 1957 alla sua morte, nel 1977, degli edifici secondari, un negozio, un ristorante e un nuovo padiglione espositivo.

swissinfo.ch e agenzie


Link

×