Prospettive svizzere in 10 lingue

Più rifiuti radioattivi, ma meno CO2: l’energia nucleare è una fonte irrinunciabile?

Moderato da: Luigi Jorio

Nel 2017 il popolo ha sancito la fine del nucleare in Svizzera. Cinque anni dopo il voto sulla strategia energetica 2050, c’è però chi vorrebbe riproporre l’atomo per far fronte alla crisi climatica e scongiurare il rischio di penuria energetica.

Il nucleare deve continuare a far parte del mix elettrico del Paese oppure deve essere definitivamente abbandonato in favore delle rinnovabili? Dite la vostra!

Partecipa alla discussione!

I contributi devono rispettare le nostre condizioni di utilizzazione. Se avete domande o volete suggerire altre idee per i dibattiti, contattateci!
Contenuto esterno
Non è stato possibile registrare l'abbonamento. Si prega di riprovare.
Hai quasi finito… Dobbiamo verificare il tuo indirizzo e-mail. Per completare la sottoscrizione, apri il link indicato nell'e-mail che ti è appena stata inviata.

I dibattiti più recenti

Le più recenti opportunità per discutere di argomenti importanti con lettori e lettrici di tutto il mondo.

Bisettimanale

La dichiarazione della SRG sulla protezione dei dati fornisce ulteriori informazioni sul trattamento dei dati.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR