ABB, gruppo industriale attivo soprattutto nei settori dell'energia e dell'automazione, ha confermato oggi di essere in trattative con il conglomerato giapponese Hitachi.

Si tratta di "ridefinire" il partenariato esistente tra le due aziende in Power Grids, la divisone che ha il fatturato più elevato e si occupa di reti elettriche.

L'agenzia Nikkei aveva precedentemente indicato che Hitachi sarebbe pronta ad acquisire la divisione per 800 miliardi di yen (circa 7 miliardi di franchi). In un breve comunicato, il gigante zurighese ha precisato tuttavia che "non vi è certezza che vi sarà una transazione".

Secondo Nikkei, Hitachi ha recentemente annunciato di voler aumentare del 60% a 120 miliardi di yen il proprio fatturato nel ramo delle reti elettriche entro i prossimi tre anni. ABB intende scorporare la divisione in una società indipendente in cui Hitachi inizialmente avrà una partecipazione del 50%, afferma Nikkei. Nel corso di qualche anno essa passerà poi completamente in mani giapponesi.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.