Tutte le notizie in breve

Il bresciano Gianmario Ghirardi, 33 anni, si è imposto per la terza volta consecutiva nel Campionato del mondo di mungitura di bovine (foto simbolica).

KEYSTONE/DOMINIC STEINMANN

(sda-ats)

Gianmario Ghirardi, 33 anni, operaio e allevatore di Malonno (Brescia) si è confermato per la terza volta consecutiva campione del mondo di mungitura a mano di bovine.

Al campionato disputatosi a casa sua, a Malonno, in Valcamonica - spiegano gli organizzatori - ha sbaragliato ancora una volta la concorrenza di mungitori arrivati da tutta Italia, da Olanda, Marocco, India e Romania.

Con 8,9 litri di latte munti in due minuti (più veloce di una mungitrice meccanica che, al massimo arriva a 8 litri in due minuti), nuovo record del mondo della manifestazione, si è riconfermato il più forte di tutti, portandosi a casa definitivamente il "Secchio d'oro".

La sfida ha visto rivaleggiare 46 mungitori. A organizzare l'evento, come nelle prime due edizioni, l'Associazione San Matteo - Le tre Signore di Branzi, con il Comune di Malonno.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve