Tutte le notizie in breve

L'Asean, associazione dei paesi del Sudest asiatico, ha reso la regione un mercato per il commercio di beni più accessibile di quello dell'Europa e degli Stati Uniti. Lo scrive il World Economic Forum nel "Global Enabling Trade Report 2016".

L'analisi situa Singapore, Hong Kong e le economie europee in testa alla classifica dell'indice che misura la capacità di facilitare il flusso delle merci tra i confini.

In testa alla graduatoria restano Singapore e l'Olanda mentre Hong Kong è al terzo posto (in crescita) e il Lussemburgo in ribasso al quarto posto. Seguono la Svezia, la Finlandia e l'Austria (in crescita) mentre il Regno Unito e la Germania sono all'ottavo e al nono posto, entrambe in calo. La Svizzera è salita dal 12esimo all'11esimo rango.

Il paesi dell'Est asiatico e del Pacifico migliorano in molti casi la loro performance con il Giappone sedicesimo (sale di sei posizioni) e la Cina (61esima, sale di due posizioni).

sda-ats

 Tutte le notizie in breve