Tutte le notizie in breve

Adesso il tema ritorna in commissione

KEYSTONE/PETER KLAUNZER

(sda-ats)

Il progetto del governo volto a conciliare famiglia e lavorova esaminato approfonditamente. Lo ha deciso oggi il Consiglio degli Stati che, contro il parere della sua commissione, ha respinto (24 voti a 19) una proposta di non entrata del merito difesa da UDC e PLR.

Il dossier ritorna quindi in commissione per essere valutato dettagliatamente.

Il progetto del governo è diviso in due parti: da un lato, per un periodo di cinque anni sono previsti aiuti finanziari ai Cantoni affinché questi e i Comuni possano aumentare i sussidi a favore degli asili nido. Per questo sistema di incentivi l'esecutivo prevede complessivamente 82,5 milioni di franchi.

Dall'altro, nello stesso periodo si prevede di sostenere progetti volti ad adeguare maggiormente l'offerta di servizi di custodia ai bisogni dei genitori. A tale scopo sono previsti al massimo 14,3 milioni.

sda-ats

 Tutte le notizie in breve