Le donne socialiste esigono dei posti negli asili nido gratuiti per tutti. Riunite oggi in assemblea generale a Berna, hanno definito quattro rivendicazioni da portare avanti durante lo sciopero nazionale delle donne, previsto per il prossimo 14 giugno.

La principale richiesta riguarda appunto gli asili nido. Nello specifico, si legge in un comunicato, Confederazione e Cantoni devono garantire un'offerta gratis e di qualità per la presa a carico dei bambini a partire dai quattro mesi di età.

Le altre tre rivendicazioni selezionate dall'assemblea riguardano misure vincolanti per la parità salariale, una giusta remunerazione per le "professioni femminili" e un congedo parentale equo.

Stando alla consigliera nazionale vodese e vicepresidente del PS Ada Marra, il cui discorso è riportato nella nota, "lo sciopero delle donne è necessario e urgente per finalmente apportare delle soluzioni alle palesi ingiustizie" con le quali sono tuttora confrontate le persone di sesso femminile.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Come votano gli Svizzeri all'estero? Partecipa al sondaggio SSR !

Come votano gli Svizzeri all'estero? Partecipa al sondaggio SSR !

Come votano gli Svizzeri all'estero? Partecipa al sondaggio SSR !

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.